Startup & Entrepreneurship

Natea, la società ha ottenuto un aumento di capitale da 300mila euro

Natea

Natea, il futuro della medicina neonatale riparte dal deep learning e dalla potenza dell'intelligenza artificiale

Natea è una startup che si occupa principalmente di sviluppo di software per i reparti di terapia intensiva neonatale. L’azienda  ha ottenuto di recente un aumento di capitale da 300mila euro. 

Questo è il primo round di finanziamenti per questa giovanissima startup che è nata all’inizio di quest’anno con uno scopo ben preciso: ridurre al minimo i rischi per i bambini in terapia intensiva, grazie all’innovazione.

Partner di questo finanziamento Next4, club deal investor già socio di Natea e Butterfly srl che in questo modo entra nel capitale sociale.

I prossimi obiettivi di Natea saranno il rilascio di “Cartella Clinica Elettronica”, il nuovo software per le Terapie Intensive Neonatali e i reparti di Neonatologia.

Il programma, in modo completamente automatico, raccoglierà tutte le informazioni del neonato, dagli apparati medici, ai dati raccolti durante la degenza. Partendo da questo, Cartella Clinica Elettronica analizzerà tutto il materiale attraverso Deep Learning e Intelligenza Artificiale.

L’analisi andrà a “riempire” i Database Scientifici che conterranno tutte le informazioni sul neonato e sulle sue condizioni nel tempo della degenza.

Natea, il futuro della medicina riparte da qui

L’idea alla base di tutto è sfruttare questi dati e l’AI per monitorare i parametri medici e prevenire eventuali problemi di salute. Una sorta di Allarme Predittivo che dovrebbe avvertire il personale medico di qualsiasi conseguenza a cure o patologie prima che avvenga.

Stiamo parlando di un sistema all’avanguardia che potrebbe rappresentare il futuro della medicina neonatale e non solo. Un’idea che potrebbe concretamente salvare delle vite, oltre che aiutare molto il personale medico nella cura dei piccoli pazienti.

Il settore della medicina sta facendo passi da gigante e tutto questo grazie a startup che investono in questo campo, alla competenza del personale sanitario e allo sviluppo dell’intelligenza artificiale. Stiamo parlando di innovazioni tangibili che nel giro di pochi anni potrebbe cambiare completamente la medicina per come la conosciamo oggi.

Per cui non sorprende il fatto che società come Natea facciano parte di investimenti importanti in un settore con grandissime possibilità di sviluppo.

Natea, la società ha ottenuto un aumento di capitale da 300mila euro

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: