Startup & Entrepreneurship

Phenix e Myfoody, insieme contro lo spreco alimentare

Phenix e Myfoody

Phenix e Myfoody, insieme contro lo spreco alimentare. Nuove prospettive di sviluppo di un'economia sostenibile in tutto il continente

Phenix e Myfoody insieme contro lo spreco alimentare, nel tentativo di salvare il cibo invenduto e semplificare il passaggio verso un mondo sostenibile.

Così l’acquisizione di Myfoody darà vita a un’operazione di espansione su tutto il territorio europeo, consolidando la presenza di Phenix in maniera più capillare.

La lotta agli sprechi è una delle sfide più importanti che l’uomo dovrà sostenere da adesso e nei prossimi anni. Con ben 88 milioni di tonnellate di cibo buttate via, solo in Europa, stiamo parlando di una piaga sociale che non fa che sottolineare ancora di più le disparità tra le persone.

Per questo l’obiettivo di Phenix è quello di “salvare” più di 450mila pasti al giorno e diventare una realtà diffusa su tutto il continente entro il 2023.

L’acquisizione di Phenix, startup italiana, è un rinnovato impegno in termini di sostenibilità alimentare. Parliamo di un sistema che permette agli iscritti di conoscere i prodotti in scadenza nei vari supermercati e ricevere sconti e agevolazioni; un modo per rendere più consapevoli sugli sprechi le persone, facendole diventare parte del cambiamento.

Al momento Myfoody è presente su buona parte del territorio italiano, con partner d’eccellenza quali LIDL Italia e Unicoop Tirreno, con oltre 200 punti vendita in tutto il paese. L’unione con Phenix non può che rafforzare la presenza delle due aziende, nel tentativo di sviluppare una filiera alimentare virtuosa.

Phenix e Myfoody, il progetto di un mondo sostenibile

L’acquisizione di Myfoody rappresenta per Phenix un traguardo fondamentale che rappresenta un maggiore impegno dell’azienda nel nostro paese.

Stiamo parlando di una community con 2,5 milioni di utenti attivi in Europa, che in questo modo consolida la sua presenza nel panorama della sostenibilità alimentare.

Poi, chiaramente, stiamo parlando anche di un grande vantaggio per i consumatori che, oltre al risparmio, pensano anche a un modo più equo e sostenibile.

Al momento Phenix è al lavoro su diversi servizi innovativi come “Phenix Date”; l’applicazione che permette ai supermercati di ottimizzare la gestione dei prodotti in scadenza. Ovviamente l’azienda collabora anche con ristoranti e piccole attività commerciali per sviluppare strategie ad hoc a seconda dei diversi tipi di prodotto.

Tra le nuove prospettive di sviluppo anche quella per semplificare le donazioni di cibo tra supermercati, industria e produttori con gli enti di beneficenza; un modo per coinvolgere tutti gli attori della filiera alimentare in un percorso di cambiamento virtuoso.

Phenix e Myfoody, insieme contro lo spreco alimentare

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: