Corporate Innovation

Il successo di Virgin Galactic apre ufficialmente al turismo spaziale

Virgin Galactic

Virgin Galactic è stato lanciato nello spazio il primo equipaggio civile. Il turismo spaziale inizia oggi e le prenotazioni sono già esaurite

Domenica 11 luglio 2021, Richard Branson ha vinto la corsa allo spazio. Virgin Galactic ha trasmesso in live streaming l’intero evento, che si è concluso in poco più di due ore, e ha portato il miliardario e gli altri membri dell’equipaggio in orbita.

Questo viaggio segna il primo volo spaziale commerciale e porta l’azienda un passo avanti al New Shepard di Jeff Bezos e SpaceX di Elon Musk.

Branson ha così compiuto un gesto epocale che cambierà radicalmente la questione dei viaggi spaziali come li abbiamo conosciuti fino a questo punto.

Si apre ufficialmente l’era del turismo spaziale e anche l’ultima frontiera sembra essere un po’ a portata di tutti; questo dipenderà dalla grandezza del portafogli delle persone, ovviamente.

Virgin Galactic, i voli turistici nello spazio sono solo questione di soldi?

Jeff Bezos ha scelto la data del decollo del 20 luglio per il suo significato come 52° anniversario del primo moonwalk. Resta un passo indietro l’inventore di Amazon, ma sempre proiettato verso il traguardo.

Intanto Virgin Galactic ha twittato una clip dal live streaming in cui il miliardario ha offerto parole di consiglio e incoraggiamento a “tutti i bambini laggiù”; un invito a seguire i propri sogni, come ha fatto lui, perché con la costanza e l’impegno tutto può accadere. 

Come già detto la navicella della Virgin Galactic ha raggiunto l’altitudine massima di poco più di 50 miglia; mentre la linea Karman, il “confine” dello spazio riconosciuto a livello internazionale, si trova a circa 62 miglia sul livello del mare.

La missione di Branson ha riacceso l’intensa competizione tra la sua azienda e quella di Bezos; vantandosi di dover già  interrompere le prenotazioni a causa delle elevate richieste. Fino a ieri, infatti, oltre 700 persone si erano iscritte per viaggi che costeranno tra $ 200.000 e $ 250.000. Non poco se pensiamo che il tutto ha una durata di circa due ore.

Si apre così l’era dei viaggi turistici spaziali, un’era che può portare a grandissimi risultati per l’uomo, a patto che si disponga di una buona dose di coraggio e di un portafoglio altrettanto grande. 

Il successo di Virgin Galactic apre ufficialmente al turismo spaziale

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: