Corporate Innovation

TikTok, la salute dei propri utenti viene prima di ogni altra cosa

TikTok

TikTok, il celebre social network pensa alla salute dei propri utenti con controlli sulle fake news, le discriminazioni e l'odio in rete

Anche se TikTok è poco “affine a seguire temi seri”, da qualche tempo a questa parte l’App è impegnata nella lotta alla fake news, al data breach, disinformazione e teorie cospirazioniste.

Quello che vediamo su questo celebre social è importante ma è altrettanto importante ciò che non si vede perché rimosso dagli amministratori. Secondo chi gestisce la piattaforma, infatti, ci dovrebbe essere un maggiore controllo sui social, soprattutto per rendere più gradevole la permanenza degli utenti su di essi. 

Sicurezza e qualità dei contenuti, sono questi i temi principali più in voga in questi mesi di pandemia. Questo soprattutto perché passando più tempo a casa c’è maggiore possibilità di imbattersi in contenuti inappropriati, non veri o di avere a che fare con minacce informatiche di qualsiasi genere.

Per questo TikTok fa affidamento sull’intelligenza artificiale che fa il grosso del lavoro e invia al team di ricerca tutti quei contenuti su cui ha dei dubbi. Il team “umano”, poi, ricontrolla tutte le segnalazioni e analizza ogni eventualità prima di cancellare o meno i contenuti incriminati.

TikTok, un social al servizio degli utenti?

Altra parte fondamentale della politica di TikTok è quella della sicurezza, soprattutto data la giovane età dei “consumatori” abituali dei suoi contenuti.

Account privati per i minorenni; limitazioni nei commenti; blocco dei messaggi diretti e via dicendo. Sono solo alcune delle molte contromisure pensate per la sicurezza dei minori. È un piccolo passo ma è comunque una sicurezza in più per gli utenti.

Ovviamente si parla anche della tutela dei dati personali degli iscritti. L’applicazione  raccoglie molte informazioni sui propri utenti, soprattutto per proporre loro contenuti adatti; per questo si fa una grande attenzione alle leggi in materia di protezione dei dati e si cerca di tenere tutto quanto più al sicuro possibile da eventuali attacchi hacker ecc.

Sempre in termini di protezione TikTok si occupa anche di contrastare violenza verbale, discriminazione di genere, razza o etnia, bullismo e qualsiasi tipo di disinformazione. Tutti i contenuti che potrebbero causare danni alla community vengono subito bloccati e segnalati, in modo che si possano prendere provvedimenti al riguardo.

Insomma per chi pensava che TikTok fosse solo il social dei balletti, non ha mai preso in considerazione tutto ciò che c’è dietro e la grande cura che hanno gli amministratori verso tutta la community.

Stiamo parlando, certo, di un esempio virtuoso che però potrebbe essere seguito anche dagli altri social. Resta da vedere se tutte le dichiarazioni dell’azienda sono veritiere o se si tratta solo di pubblicità; nel caso però fosse tutto vero, tanto di cappello per TikTok e per la grande cura che ha dei suoi utenti e dei suoi contenuti.

TikTok, la salute dei propri utenti viene prima di ogni altra cosa

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: