Corporate Innovation

Google Maps, in arrivo il rilevamento dei tamponamenti

google rilevamento tamponamenti

Google Maps, in arrivo il nuovo aggiornamento che dovrebbe facilitare il rilevamento dei tamponamenti su strade e autostrade

Google Maps dovrebbe ricevere a breve nuovi aggiornamenti. Dopo gli avvisi sugli autovelox, tutte quelle funzioni per percorsi più brevi, le normative Covid, le alternative “green” e quant’altro, Maps si aggiorna di nuovo per evitare i tamponamenti. 

Da quello che dice l’azienda, sembra che l’aggiornamento sarà basato sensori nei dispositivi mobili; accelerometro, e giroscopio dovrebbero permettere di individuare decelerazioni improvvise e brusche frenate, in modo da evitare il tamponamento.

Quindi, in teoria, Maps rileverà l’aumento improvviso di frenate, calcolando un percorso alternativo per evitare potenziali incidenti. In sintesi non è che ci eviterà fisicamente i tamponamenti, semplicemente ci farà prendere strade dove la gente frena di meno e meno bruscamente.

Google Maps e il rilevamento dei tamponamenti, dubbi e perplessità

Secondo le dichiarazioni di autoevolution.com sembra che con questo sistema possono essere eliminate oltre 100 milioni di frenate brusche in un anno. Questo dovrebbe portare gli automobilisti verso percorsi più sicuri ma non è detto che questi siano i più veloci o i meno trafficati. Ci sono molti dubbi al riguardo. Ad esempio se ci fosse un neopatentato che frena più del dovuto a bordo del suo veicolo, come verrebbe interpretata questa cosa?

Certo, l’idea non è male ma forse il numero di frenate brusche non è un indicatore così affidabile; anche perché data l’estrema sensibilità di giroscopi e accelerometri i dati potrebbero essere falsati da strade dissestate ecc.

Ovviamente è importante che Google pensi così tanto alla sicurezza degli automobilisti ma è anche vero che non tutti guidano allo stesso modo e questo potrebbe essere un problema per la veridicità dei dati.

Comunque non c’è ancora una data di rilascio ufficiale per questo aggiornamento che potrebbe benissimo essere cancellato del tutto; probabilmente sono ancora in corso i test di affidabilità e solo allora ne sapremo di più sull’eventuale arrivo del nuovo update sui nostri telefoni.

Google Maps, in arrivo il rilevamento dei tamponamenti

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: