Corporate Innovation

Clubhouse, tante innovazioni per salvare la piattaforma

Clubhouse innovazioni

Clubhouse, in arrivo tante innovazioni per salvare la piattaforma e limitare l'abbandono del social da parte degli utenti

Una settimana dopo aver introdotto un nuovo sistema di inviti, Clubhouse introduce una serie di nuove funzionalità. La prima novità è Clips, uno strumento che le persone possono utilizzare per condividere le anteprime delle stanze pubbliche.

Quando i creatori e gli host abilitano la funzione, apparirà una nuova icona che assomiglia a un paio di forbici. Toccandola Clubhouse catturerà gli ultimi 30 secondi di audio, che si potranno condividere su Instagram, Twitter, Facebook, iMessage o WhatsApp. 

La società afferma che oggi sta lanciando Clips in versione beta per pochi creatori. La funzione, comunque dovrebbe arrivare nella maggior parte delle stanze pubbliche e aperte, meno che l’host non abbia scelto di disabilitare la funzione.

Nelle prossime settimane, Clubhouse prevede anche di introdurre un modo per condividere gli archivi delle live room passate. La funzione si chiama Replay. Come con Clips, è qualcosa che le persone potranno disabilitare se lo desiderano. Quando è attivo, tuttavia, renderà rilevabili le stanze precedenti per tutto il tempo in cui un host o un creatore desidera che le persone trovino quella conversazione. 

A completare le cose, Clubhouse sta introducendo uno strumento di ricerca che consente di cercare persone specifiche, club, live room ed eventi futuri. Inizialmente, tale funzionalità si troverà nella scheda Esplora, poi sarà spostata nella barra laterale. 

Ultimo ma non meno importante, gli utenti Android possono aspettarsi che Clubhouse lancerà il supporto per l’audio spaziale. 

Clubhouse, perché tutte queste innovazioni?

Gli aggiornamenti promessi da Clubhouse continuano a far ben sperare riguardo il supporto futuro dell’applicazione. L’idea dell’azienda è quella di garantire supporto e continue novità a tutti gli utenti che scelgono di restare sulla piattaforma.

Abbiamo già parlato della moria di persone che, dopo il boom iniziale, sembra aver colpito Clubhouse; per questo gli sviluppatori sono a lavoro su moltissime nuove funzioni nell’estremo tentativo di arginare la fuga di massa.

Indubbiamente c’è la volontà di mantenere alta l’attenzione sul “social nato morto”; però è anche innegabile che la particolarità di Clubhouse (quella di essere un “social vocale”) è stata ben presto imitata dalla concorrenza. Comunque parliamo di una particolarità che sembra aver già stancato le persone, dato che comunque per essere interessanti utilizzando solo la voce e ciò che si ha da dire non è la cosa più semplice del mondo.

Per adesso, quindi, non resta che attendere l’arrivo di queste innovazioni, nella speranza che servano a dare un po’ di ossigeno a Clubhouse e a riportare gli utenti sulle sue pagine.

Clubhouse, tante innovazioni per salvare la piattaforma

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: