Marketing & Communication

Acquisizione di Clubhouse da parte di Twitter? Il futuro dei social è già qui

L’interesse del celebre social verso la nuova piattaforma audio, era apparso evidente sin dal lancio dei suoi Audio Spaces.

Stando ad alcune indiscrezioni rivelate da Bloomberg, sembra che Twitter abbia intenzione di comprare Clubhouse. L’interesse del celebre social verso la nuova piattaforma audio, era apparso evidente sin dal lancio dei suoi Audio Spaces; certo nessuno avrebbe pensato mai a un’offerta di acquisizione in tempi così rapidi.

Sempre secondo le indiscrezioni rivelate da Bloomberg, sembra che la valutazione di Clubhouse sia intorno ai 4 miliardi di dollari; al momento le fonti di tali dichiarazioni hanno voluto mantenere l’anonimato ma da quel che si dice sono piuttosto attendibili. Dal canto loro i due social network non hanno commentato la cosa in alcun modo.

Non si sa se l’offerta sia partita dal celebre “uccellino” o se per merito degli Audio Spaces, la nuova piattaforma social abbia deciso di “concedersi” a un potenziale alleato al posto di averlo come competitor; l’unica certezza è che l’innovativa idea di una piattaforma fondata completamente sull’audio ha fatto gola a molti al punto che anche Mark Zuckerberg, storico ideatore di Facebook, ha mostrato un certo interesse verso la cosa, tanto da dare vita alle nuove Messengers Rooms.

La crescita di Clubhouse

Clubhouse, lanciato a marzo 2020, è diventato rapidamente uno dei social più popolari proprio nel bel mezzo dell’emergenza sanitaria. La simulazione delle interazioni sociali di gruppo che il Covid ha tolto alla persone si è dimostrata un’idea vincente che ha permesso alla celebre App di raggiungere in tempi rapidissimi gli oltre 10 milioni di download.

Come già detto, questo successo così rapido non è passato inosservato agli occhi della concorrenza al punto che tutti le altre aziende sul mercato hanno deciso di muoversi in quella direzione e sviluppare alternative, più o meno efficaci, all’idea di Clubhouse stesso. Tra queste, chiaramente, l’alternativa proposta da Twitter si è dimostrata la più efficace, per cui non sorprendono le voci su delle trattative in corso tra questi due colossi.

L’idea di un futuro (quasi) totalmente audio per il mondo dei social non sembra più così lontana e, visto anche il proliferare di piattaforme sempre nuove ispirate a questa idea, sembra proprio che dovremo iniziare a rivedere il modo di concepire questa socialità digitale passando inesorabilmente dal visuale al sonoro.

La rivoluzione, tecnicamente, è già in atto e se pensiamo che Clubhouse conta già oltre 10 milioni di utenti attivi a settimana, le cose potrebbero cambiare prima del previsto.

Se è vero però che questa nuova piattaforma ha rivoluzionato l’idea attorno al concetto di social network è anche vero che il suo monopolio è già stato scardinato da tutte le alternative di cui sopra, che in più non sono legate esclusivamente ai dispositivi iOs.

Insomma, al momento siamo ancora in balia delle ipotesi ma se queste voci di una probabile acquisizione dovessero rivelarsi veritiere sarebbe un bel punto di svolta (soprattutto per Twitter) che porterebbe le persone a dover fare i conti con un modo tutto nuovo di concepire i rapporti digitali.

Acquisizione di Clubhouse da parte di Twitter? Il futuro dei social è già qui

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: