Corporate Innovation

TikTok, le nuove regole pensate per i più giovani e la loro sicurezza sul web

tiktok sicurezza

TikTok, le nuove regole pensate per i più giovani e la loro sicurezza sul web. Come cambiano le impostazioni del celebre social

TikTok rinnova il suo impegno per creare una piattaforma sempre più sicura in cui gli utenti, soprattutto quelli più giovani, possano esprimersi liberamente.

Per questo l’azienda ha annunciato l’arrivo di nuove misure di sicurezza pensate per le fasce d’età più giovani; quelle comprese tra i 13 e i 17 anni.

Tra le principali novità troviamo quella che riguarda i messaggi che per tutti i nuovi utenti tra i 16 e i 17 anni sarà impostata automaticamente su “nessuno”. Per inviare messaggi diretti questa funzione dovrà essere abilitata manualmente dalle impostazioni. Per i profili già on-line, che però non hanno mai usato i messaggi, ci sarà un avviso che ricorda loro di rivedere le impostazioni della privacy e tutte le relative funzionalità.

Inoltre, per i minori di 16 anni che hanno appena realizzato il loro primo video, TikTok chiederà loro di decidere se rendere visibili i contenuti a tutti gli utenti o solamente ai propri amici.

TikTok, il celebre social in prima linea per tutelare i più giovani

Queste novità si inseriscono nel programma del celebre social network che ha l’obiettivo di creare e potenziale abitudini digitali sempre più positive; soprattutto per quanto riguarda la privacy, il linguaggio e i comportamenti ritenuti non idonei.

Tra le principali novità troviamo: la riduzione del tempo in cui i minori di 18 anni ricevono notifiche push. Ad esempio gli utenti tra i 13 e i 15 anni dalle 21 non riceveranno più notifiche. Per la fascia d’età 16-17, invece la funzione verrà disabilitata in automatico a partire dalle 22.

Questi nuovi strumenti di controllo vanno a sommarsi a quelli aggiunti con l’ultimo aggiornamento e sono pensati per garantire agli utenti più giovani una navigazione sicura e senza distrazioni eccessive. 

I giovani e gli adolescenti sono una delle fasce d’età più a rischio sul web e sono anche quelli che possono essere considerati nativi digitali; per cui sono sempre più necessarie regolamentazioni ad hoc che li tutelino e li facciano navigare in modo sicuro e consapevole.

TikTok e tutti gli altri social si stanno muovendo in questa direzione; nella speranza di rendere la rete un posto adatto a tutti e dove coesistere pacificamente, senza violenza e discriminazioni di alcun genere.

TikTok, le nuove regole pensate per i più giovani e la loro sicurezza sul web

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: