Future Trends & Tech

Sidewalk Labs, ecco come nascono le città del domani

Sidewalk Labs città del domani

Sidewalk Labs l'azienda che sta progettando la città del domani tra tecnologia, intelligenza artificiale e machine learning avanzato

Sidewalk Labs, l’organizzazione di Alphabet che si occupa di innovazione urbana, ha annunciato il lancio di Pebble; un sensore per veicoli che aiuta a gestire i parcheggi nelle città fornendo dati in tempo reale sulla disponibilità dei posti e molto altro.

Molto semplicemente i sensori di Pebble sono attaccati a terra sui parcheggi per rilevare la presenza dei veicoli. Questi sensori comunicano con l’interfaccia principale che trasmette i dati alla centrale che li elabora e mostra come è la situazione dei posti auto in una determinata zona. Cosa fondamentale è che questo sistema non utilizza telecamere né raccoglie informazioni di nessuna natura su persone o veicoli; il tutto per evitare futuri problemi di privacy e diffusione di dati sensibili.

Altro progetto di Sidewalk Labs è Delve, uno strumento che utilizza l’apprendimento automatico per aiutare sviluppatori, architetti e progettisti a creare piani di progettazione ottimali per i progetti urbani. 

Replica, invece, è una piattaforma dati basata sull’intelligenza artificiale. Il programma utilizza l’apprendimento automatico per generare popolazioni “sintetiche” i cui comportamenti possono essere monitorati al fine di simulare scenari plausibili nel mondo reale.

La città del domani a misura d’uomo: il sogno di tutti e il progetto di Sidewalk Labs

Tutti questi strumenti di cui sopra hanno un solo obiettivo comune: progettare la città del futuro. Ovviamente stiamo parlando di una città più sostenibile; disegnata a misura delle persone, che non avranno più a che fare con tutte quelle “mancanze” che rendono impossibile vivere nelle moderne metropoli.

Da uno studio, sembra che il 9% e il 56% del traffico, e tutto l’inquinamento che ne deriva, è causato da persone che cercano parcheggio. Immaginiamo quanti e quali risvolti positivi si potrebbero ottenere utilizzando uno strumento come Pebble, ad esempio.

Stesso discorso vale per monitorare il servizio pubblico delle grandi città e riorganizzarlo in tempo reale in base alle esigenze dei viaggiatori in quel preciso istante; aggiungere più corse, aumentare la frequenza degli autobus e via dicendo.

Tutto questo provato in misura reale su delle vere metropoli o simulato con Replica, in maniera che il servizio diventi efficiente sin da subito e senza il bisogno di raccogliere dati val vivo.

Lo stesso discorso, ma molto più ampio, può essere fatto con Delve e iniziare già da oggi a riprogettare la città del futuro, partendo da zero e immaginandola a misura d’uomo e dei suoi bisogni.

Tutti questi programmi sviluppati da Sidewalk Labs sono la prova tangibile che si può progettare un futuro migliore e migliori prospettive di vita per chi vive in città. Non è solo un bisogno delle persone; ma è anche un modo per aiutare l’ambiente cercando di ridurre inquinamento, rumore e condizioni di vita stressanti per le persone e per le città stesse che potrebbero decadere in tempi brevi. 

Sidewalk Labs sta progettando quello che sarà lo stile di vita del domani. Immaginare una città a misura d’uomo e senza tutto lo stress a cui siamo abituati è davvero una rivoluzione.

Sidewalk Labs, ecco come nascono le città del domani

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: