Corporate Innovation

Scoprire prodotti di sfondamento – Episodio conclusivo

Rottura dell'esperienza

La terza ed ultima categoria di innovazione: l'esperienza

L'esperienza utente cambia il paradigma

Nelle puntate precedenti: abbiamo raggiunto finalmente il concetto di offerta innovativa nei prodotti di Breakthrough andando nel cuore pulsante di quella che è la nostra percezione di innovazione, o così ci sembra. Spotify ed offerta di servizio, ed Apple con offerta di un ecosistema, ma questi, entrambi, oserei dire, sono solo una parte di quello che è l’approccio verso l’esperienza utente.

Tipi 7-10: Esperienza utente e rivoluzione copernicana

L’innovazione di questo tipo è quella che più si orienta verso i bisogni dell’utente ed è quindi la più visibile di tutte. Risulta, rispetto alle altre, molto più soggetta ad interpretazione.

In che senso? Tutto ciò che viene dall’esperienza, per principio deve essere provato, e la prova di per se nasconde sempre qualcosa di soggettivo, è quindi necessario avere estrema cura nel proporre e lanciare forme di innovazione socio/culturali. (Nel senso lato dei termini, culturale significa in questo caso proprio l’interfacciarsi alle forme pregresse apprese dall’utente, cosa si aspetta, cosa conosce e via dicendo a cosa è abituato).

Senza quindi colpo ferire: andiamo a vedere i quattro modelli di innovazione esperienziali.

Servizio: Amazon Prime

Penso che oramai sia diventato così comune che nessuno si accorga più di quanto l’esperienza Prime sia coinvolgente. Letteralmente abbiamo la sicurezza di spedizioni in giornata, o in alternativa in tempi brevissimi, e nelle grandi metropoli la possibilità di consegne entro le 2 ore. La rivoluzione del commercio digitale è partita da lì, soprattutto se contestualizzata ai tempi in cui le persone avevano paura a vendere su internet, o ancora peggio, a comprare, e ricevere il canonico mattone su Ebay. Servizio inestimabile.

Channel: Nespresso

Nespresso ha costruito una Hub chiamata Nespresso Club che permette anche sottoscrizioni mensili (che “regalano” una macchina ad uso e consumo) per avere forniture di caffè direttamente a casa, andando a cambiare alla base il rapporto d’interazione tra produttore e consumatore, ed accorciandone le distanze.

Brand: Patagonia

Un brand di outdoor wear che, come innovazione porta l’attivismo concreto alle cause ambientali ed etiche, costruendo un modello di business che va a svecchiare le politiche ambientali rugginose del capitalismo classico.

Customer Engagement: Mercedes

Mercedes ha lanciato un servizio di AR che fa da manuale del proprietario digitale, che va a sostituire il predecessore spesso e polveroso che va a finire nel cruscotto, in modo da consumare meno carta e creare un sistema che evidenzi le caratteristiche importanti e che si vogliono cercare andando a fornire maggiore comprensione ed immediatezza per l’utente.

Ora, implementare questo tipo di innovazione non è facile, dato che bisogna conoscere anche i bisogni delle persone e le loro risposte, non sempre razionali, ma è anche uno dei settori con i maggiori spazi di manovra del business digitale, quindi l’augurio, in via definitiva è quello di: creare sempre una esperienza quanto più possibile unica per chi ti acquista.

Scoprire prodotti di sfondamento – Episodio conclusivo

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: