Corporate Innovation

Scoprire prodotti di sfondamento – Episodio 2

Rottura e Offerta

è fondamentale nell'innovazione l'offerta, e nella fattispecie ciò che soddisfa bisogni non ancora esauriti

Un posizionamento radicale è fondamentale

Nelle puntate precedenti: abbiamo fatto una breve panoramica sugli elementi di innovazione configurazionali, andando a vedere come l’empowerment fornito ai dipendenti nella struttura organizzativa abbia dato risultati milionari alle aziende. Beh in effetti non era questo il focus, ma immagino piaccia immaginarselo così. Parlavamo in generale di come cambi al modello di business, network, struttura e processo potessero cambiare radicalmente l’intero processo produttivo, anche slegate tra di loro.

Oggi andremo invece a considerare le novità a partire da cosa offrono.

Tipi di innovazione del giorno: Offerta

Questo tipo di innovazione innanzitutto è quello che generalmente salta in mente prima perché è il più immediato e generalmente rivoluziona il mercato su un livello mai visto nello storico di quel settore.

I due esempi di oggi sono Spotify e Apple, roba da poco insomma.

È importantissimo fare miglioramenti alle performance del prodotto, ma è un tipo di innovazione difficilissima, e se non è accompagnata da una compagnia estremamente radicata nel mercato e nello sviluppo tecnologico, potrebbe solo creare un vantaggio temporaneo per poi fallire.

Generalmente sono prodotti o servizi che soddisfano una necessità ancora insoddisfatta in un determinato mercato, andando a fare qualcosa di già esistente in modo radicalmente diverso.

Senza quindi colpoferire:

Performance del prodotto: Spotify

Ha creato il primo servizio di streaming musicale senza interruzioni con il quale ha surclassato qualsiasi competitor in termini di velocità, reattività ed esperienza utente, che ricordiamo, è parzialmente e potenzialmente gratuita. L’innovazione del campo ha dato la spinta a fondare un intero nuovo mercato.

Sistema Prodotto: Apple

Non ci sono mezze misure, Apple ha fondato un ecosistema unico nel suo genere, prodotti che insieme creano un valore inestimabile per l’utente finale. Il marchio Apple per quanto bistrattato sulle specifiche tecniche dai detrattori, ha creato un business model sul loro mondo. Letteralmente. A misura d’uomo e accessibile a tutti. Apple è una delle aziende d’informatica che è riuscita a comprendere i bisogni e i desideri della gente comune e a metterli in pratica.

La condizione d’esistenza dell’ecosistema, nonostante Apple sia particolarmente rinomata per l’innovazione in tutti i suoi campi, è la capillarità, e questa è sempre stata sottovalutata, ma il semplice fatto che tutti gli oggetti targati Apple lavorino tra loro senza macchia e senza errore, rende il franchise una delle esperienze utenti più belle, se non la più bella, di tutti i prodotti della tecnologia correnti.

Quello che Apple ci ha mostrato è che non sempre un prodotto di rottura abbia necessariamente quella funzionalità mai vista prima, quanto un modo di funzionare tale per cui ogni giorno c’è motivo di amarlo.

Con questo in mente ci avviamo alla prossima puntata per un ambitissimo finale del finale che finisce.

Scoprire prodotti di sfondamento – Episodio 2

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: