Corporate Innovation

Google: riduzione delle commissioni in arrivo

Riduzione commissioni

Aiuto alle piccole aziende di sviluppo App

A partire da luglio di quest’anno la commissione dello store Google sarà del 15% per il primo milione guadagnato. Il colosso tende la mano agli sviluppatori, riducendo della metà la sua percentuale di guadagno per tutti quelli che si affacciano al mercato. Se prima il 30% delle entrate andava alla casa di Mountain View adesso, viste anche le mosse dei competitors, per il primo milione, la società darà respiro a chi si sta barcamenando per emergere.

Fermenti nel mercato digitale

“Si tratta di fondi che possono aiutare gli sviluppatori a crescere in una fase critica assumendo più ingegneri, aumentando il personale di marketing, aumentando la capacità del server e altro ancora”, spiega Sameer Samat, VP, Product Management di Google in un post ufficiale.

Ma quella di Mountain View non è la sola casa ad essersi accorta che il mercato digitale si stesse evolvendo.

La mossa di finanziamento viene da una analoga situazione in cui si è trovata l’azienda rivale, Apple, che ha avuto una forte controversia legale con la Epic games (casa produttrice di Fortnite), la quale andava ad utilizzare metodi di pagamento che aggiravano le percentuali dei negozi ufficiali.

Entrambe si sono quindi adattate a dei compromessi e a delle forme di sostegno verso i loro più piccoli produttori in modo tale che questi scalino e abbiano una rendita sul lungo termine molto maggiore.

Secondo te la mossa di Google gli sarà sufficiente per evitare un secondo caso Fortnite? È giusto rinunciare a un profitto a breve termine per crescere? Facci sapere che ne pensi.

Google: riduzione delle commissioni in arrivo

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: