Future Trends & Tech

Virgin Galactic, il turismo spaziale è già la rotta per il futuro

Virgin Galactic

Virgin Galactic, il turismo spaziale è già la rotta per il futuro. Come cambierà la scienza e il turismo con i prossimi viaggi spaziali?

In un video pubblicato poche ore fa la Virgin Galactic, la società guidata dal miliardario Richard Branson, ha mostrato ciò che i passeggeri del suo aereo spaziale Unity a sei posti sperimenteranno quando il suo servizio di turismo spaziale verrà lanciato nel 2022.

Mescolando l’animazione con le riprese catturate da voli recenti, il video ci porta attraverso le varie fasi del volo, tra cui il decollo, il rilascio dall’aereo a 50.000 piedi. Un primo sguardo dall’interno al viaggio del razzo ai confini dello spazio, tra vedute della Terra e brevi periodi di assenza di gravità prima di fare ritorno alla base. Circa un’ora di operazioni di volo condensate in appena quattro emozionanti minuti.

Circa 600 persone sono già in fila per intraprendere il viaggio del turismo spaziale; questo dopo aver sborsato $ 250.000 per un posto verso la corsa al futuro.

 All’inizio di questo mese, la società ha annunciato che da quel momento in poi, coloro che desiderano provare il servizio di turismo spaziale di Virgin Galactic dovranno pagare $ 450.000 per un posto. Oltre ai ricchi, i voli trasporteranno anche ricercatori desiderosi di condurre esperimenti in condizioni di microgravità che durano solo pochi minuti.

Virgin Galactic, l’era del turismo spaziale e il futuro del settore

L’uscita del video di Virgin Galactic arriva poco più di un mese dopo che Branson ha preso parte al primo volo con equipaggio completo. Il ricco imprenditore in una diretta su Twitter ha definito la cosa come “magica” e il coronamento di tutti i suoi sogni di bambino.

Virgin Galactic non è l’unica a preparare il lancio di un servizio di turismo spaziale. Il fondatore di Amazon, Jeff Bezos, è recentemente volato ai confini dello spazio a bordo di un razzo suborbitale New Shepard gestito dalla sua compagnia di voli spaziali Blue Origin; secondo le previsioni potrebbe lanciare il suo servizio commerciale con i primi viaggi già dal prossimo anno.

Stesso discorso per SpaceX, guidata dall’imprenditore miliardario Elon Musk, che sta pianificando voli turistici orbitali più sofisticati. La prima missione dovrebbe partire a bordo di un razzo Falcon 9 già il mese prossimo.

Mentre alcuni hanno criticato i recenti sforzi di Branson e Bezos come un grande spreco di denaro; entrambi sono fermamente convinti, invece, che i loro servizi di turismo spaziale aiuteranno a creare nuove industrie, far progredire la scienza e ispirare una nuova generazione di scienziati e ricercatori.

Virgin Galactic, il turismo spaziale è già la rotta per il futuro

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: