Future Trends & Tech

Tesla, l’azienda di Elon Musk sta realizzando microchip sempre più potenti

Tesla Microchip

Tesla, l’azienda di Elon Musk sta realizzando microchip sempre più potenti sviluppati appositamente per gestire la guida automatica

L’industria globale dell’elettronica e dell’automobile è uno dei moderni settori produttivi più redditizi di sempre. A questo fanno riferimento tutta una serie di ambiti collaterali che si occupano di produrre componenti e soluzioni per le auto elettriche.

Ad esempio, c’è quello relativo ai chip per i processori che forniscono potenza di calcolo a tutti i moderni dispositivi elettronici come cellulari, computer, razzi spaziali e aerei.

Questi componenti sono fondamentali per l’attuale mondo dell’elettronica di consumo e costituiscono fisicamente il cuore di moltissimi dispositivi.

Non stupisce quindi la brama di molti produttori di produrre chip sempre più piccoli e sempre più potenti, adatti praticamente a qualsiasi esigenza.

Ovviamente stiamo parlando di un’industria da miliardi e miliardi di dollari che, praticamente, gestisce tutta la filiera produttivi dei dispositivi elettronici. Per questo è di vitale importanza in un contesto come quello che stiamo vivendo dove tecnologie del genere hanno ormai monopolizzato la nostra vita.

Tesla il microchip più potente del mondo?

Secondo uno studio condotto da Select Car Leasing, l’intelligenza artificiale del microprocessore di Tesla è più potente del razzo Apollo 11 che ha portato gli esseri umani sulla luna; dicono sia più potente addirittura del jet da combattimento F-35 Lightning II.

Elon Musk ha recentemente sostituito i precedenti chip realizzati da Nvidia con chip sviluppati da Tesla e Samsung, che si dice siano 21 volte migliori rispetto ai precedenti modelli. Sembra infatti che siano in grado di eseguire 36 trilioni di operazioni al secondo. Ciò consente di elaborare velocemente i dati di fotocamera, sensore, radar e GPS, utilizzati per le funzioni di guida automatizzata. 

Le nuove Model S e Model X, ad esempio, sono dotate di un display in-car che da solo è in grado di erogare 10 teraflop di potenza; quasi uguale a PS5 e Series X. 

Al momento l’unico “computer” che supera il nuovo chip di Tesla è il cervello umano, con un petaflop di potenza di elaborazione quasi incalcolabile.

In un contesto dove la competizione è sempre più agguerrita non stupisce che Elon Musk voglia solo il meglio per i suoi veicoli e stia investendo tanto nel settore.

Tesla, l’azienda di Elon Musk sta realizzando microchip sempre più potenti

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: