Future Trends & Tech

La stazione spaziale della Cina prende forma, continuano i lavori nello spazio

Stazione Spaziale Cina

La stazione spaziale della Cina inizia a prendere forma e gli astronauti hanno già eseguito la loro prima passeggiata nello spazio

L’ambizioso programma spaziale cinese ha fatto un altro grande passo avanti nella “corsa allo spazio”; l’equipaggio a bordo della stazione spaziale di Tiangong, infatti, ha condotto la prima passeggiata nello spazio negli ultimi 13 anni. Durante l’attività extra veicolare di sette ore la coppia di astronauti cinesi, ha svolto con successo alcuni compiti importanti , spostando alcuni pezzi chiave per la costruzione del nuovo laboratorio orbitante della Cina.

La China National Space Administration ha lanciato la capsula centrale della sua stazione spaziale Tiangong ad aprile; il modulo ha le dimensioni di un autobus ed è dotato di sistemi di supporto vitale e alloggi per l’equipaggio. Successivamente è stato lanciato un cargo spaziale carico di rifornimenti e il primo equipaggio a giugno.

Dopo aver effettuato alcuni test iniziali e validazione dei sistemi di bordo, l’equipaggio sta lavorando all’installazione di alcuni nuovi componenti. Domenica il portello del modulo Tianhe è stato aperto per la prima volta e i taikonauti Liu Boming e Tang Hongbo sono usciti nello spazio.

La coppia ha quindi iniziato a installare nuovi poggiapiedi; una piattaforma di lavoro sul braccio meccanico all’esterno della stazione e ha anche riposizionato una telecamera panoramica. L’intero esercizio è durato circa sette ore; la coppia che ha utilizzato anche il braccio meccanico per installare l’attrezzatura aggiuntiva prima di tornare all’interno del modulo Tianhe.

La Cina alla conquista dello spazio: verso la stazione spaziale e oltre

Questa è la prima passeggiata spaziale per la Cina da quando Zhai Zhigang ha lasciato la navicella spaziale Shenzhou 7 per camminare nello spazio durante una missione di tre giorni nell’orbita terrestre nel 2008.

Boming, Hongbo e il compagno di equipaggio Nie Haisheng, rimarranno a bordo del Tiangong per tre mesi. Ci si aspetta che prendano parte a un’altra passeggiata spaziale prima della fine della missione, e che effettuino test sui rifiuti e sui sistemi di riciclaggio.

L’anno prossimo, Tianhe sarà affiancato da due moduli più piccoli che verranno utilizzati per condurre indagini scientifiche; l’intero laboratorio dovrebbe essere completo e operativo entro la fine del 2022. Il progetto è solo una delle numerose iniziative ambiziose intraprese dalla China National Space Administration, che ha recentemente riportato sulla Terra rocce lunari per studiarle; oltretutto la Cina ha portato anche la prima navicella spaziale sul lato opposto della Luna e ha fatto atterrare la sua prima sonda sulla superficie di Marte.

La stazione spaziale della Cina prende forma, continuano i lavori nello spazio

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: