Marketing & Communication

SEO per e-commerce, la Video Spremuta a Gaetano Romeo

SEO Gaetano Romeo

Cos'è il Visual Search e Vocal Search? La SEO per gli e-commerce spiegata nell'ultima Video Spremuta a Gaetano Romeo.

Anche per gli e-commerce la SEO è ovviamente un discorso fondamentale, e può aiutare a ottimizzare le conversioni e, in certi casi, a far aumentare traffico sul sito e vendite. Per questo è opportuno non dimenticare mai di ottimizzare la SEO del proprio “negozio digitale” e prestare particolare attenzione alla cosa sin dalla sua costruzione. 

Chiaramente per chi non fosse pratico, il suggerimento è quello di rivolgersi a uno specialista che vi potrà aiutare nell’individuazione delle Keywords e, al momento giusto, analizzare il traffico sul sito per cercare di offrire ai potenziali clienti un’esperienza d’acquisto ottimale.

Ovviamente in questi termini è opportuno curare alla perfezione la SEO on-page per l’e-commerce, in modo da facilitare il posizionamento sui motori di ricerca.

SEO per e-commerce, suggerimenti utili

  • Scegliere delle parole chiave adatte per rispondere alle esigenze del target che stiamo cercando di raggiungere. Il suggerimento è quello di scegliere keywords rilevanti e che abbiamo il giusto volume di ricerca sul motore di ricerca.
  • Organizzazione del menù semplice e intuitiva. L’ideale è congegnare un sito che abbia una struttura regolare in modo che l’utente non si perda al suo interno. 
  • Curare nel dettaglio le schede prodotto. I testi devono essere originali e mai copiati da altri siti; anche qui le keywords hanno un ruolo fondamentale. Bisogna pensare che ogni singola scheda deve rispondere a una domanda e a un bisogno preciso, solo in questo modo i potenziali acquirenti sceglieranno di “fermarsi” e comprare.
  • Ideare Tag Title fruttuoso. Questo dovrebbe contenere le parole chiavi più importanti, non dovrebbe superare i 70 caratteri e dovrebbe essere unico.
  • Scegliere URL che descrivano la pagina web a cui si riferiscono. Sarebbe opportuno anche in questo caso includere la keyword di riferimento.
  • Utilizzare una Meta Description efficace che sia in grado di “mostrare” i contenuti della pagina già dai risultati del motore di ricerca e che, quindi, invogli le persone a entrare sul sito.
  • Prestare attenzione ai link interni. La loro funzione è quella di migliorare la navigazione del sito e rimandare l’utente a pagine interne.
  • Prestare attenzione anche ai link esterni, ma senza esagerare e solo a patto che siano riferiti a siti autorevoli o di valore.
  • Realizzare una Sitemap funzionale che faciliti la navigazione dell’utente e l’esplorazione delle pagine da parte del motore di ricerca.
  • Integrare nel sito immagini ottimizzate sia dal punto di vista SEO, sia dal punto di vista qualitativo. L’ideale è scegliere immagini di buona qualità, ma che non siano troppo pesanti. È opportuno che l’immagine abbia un nome ottimizzato che sia in grado di descrivere ciò che rappresenta; stesso discorso per l’attributo ALT, immancabile, che che deve spiegare ciò che è contenuto nell’immagine stessa.
  • Utilizzare correttamente gli Heading Tag che hanno la funzione di ottimizzare gerarchicamente i contenuti della pagina. 
  • Migliorare il più possibile l’esperienza utente, cercando di non appesantire troppo il sito con caricamenti lenti e glitch visivi.
  • Ottimizzare il sito per mobile. La maggior parte degli utenti navigano da dispositivi come tablet o smartphone, è quindi opportuno ideare un sito ottimizzato per tali device.

SEO per e-commerce, la Video Spremuta con Gaetano Romeo per approfondire

Cos’è il Visual Search e Vocal Search? Come cambia la SEO per gli e-commerce?

Tutte domande a cui risponde Gaetano Romeo, consulente SEO per e-commerce, che ci parla di come le modalità di ricerca e di acquisto degli utenti sono cambiate, e di come sono sempre più immediate.

Sicuramente c’è stato un prima e un dopo il Covid; ma non bisogna dimenticare che c’è anche un “molto prima”. Bisogna tenere presente che in qualsiasi processo e in qualsiasi “percorso evolutivo” non c’è solo un dato momento da considerare come uno spartiacque, ma il “molto prima” di cui sopra, che si può considerare l’inizio di tutto. E in questo caso l’inizio del rapporto con gli e-commerce e via dicendo.

Comunque parlando di questi cambiamenti, c’è un prima del Covid quando le persone avevano ancora qualche dubbio riguardo il commercio online, e c’è un dopo dove non ci sono quasi più persone restie. È innegabile che il Covid abbia dato una grande spinta alla digitalizzazione, soprattutto per quanto riguarda le PMI e il mondo del digital marketing.

Le ricerche stesse sono cambiate ma non come si aspettavano gli esperti. Nel 2016, ad esempio, si identificava il 2021 come l’anno delle visual search. Ovviamente la cosa non è così e le persone continuano ancora a cercare “nella vecchia maniera”.

Stanno prendendo piede delle tecnologie vocal e visual, ma probabilmente, entro 3 o 4 anni, si potrà vedere qualche incremento nelle ricerche con queste modalità, ma parliamo di una crescita minima per il mercato. 

Bisogna sicuramente essere sul pezzo perché alcune tecnologie riusciranno a conquistare fette di mercato consistente, ma ci vorrà ancora del tempo. Bisogna sempre essere pronti ad abbracciare le innovazioni e, probabilmente, quando arriveranno, gli e-commerce riusciranno a vendere molto di più. 

Il limite della tecnologia vocal: Clubhouse

Al momento uno dei limiti attuali della tecnologia vocal è stato Clubhouse: riuscire a gestire un social in questo caso, o comunque una piattaforma tutta vocal non è facile per lo stesso motivo per cui non possiamo essere tutti conduttori radiofonici.

Dunque ci possiamo ricollegare al fatto della ricerca in questi termini, può essere una buona idea, ma bisogna anche interpretare i limiti che potrebbe avere e le difficoltà delle persone. Chiaramente l’esempio di Clubhouse non è strettamente collegato al discorso della ricerca vocal, ma è comunque un argomento che “trasversalmente” si avvicina al discorso.

Se vuoi saperne di più della SEO per e-commerce, ascolta la video spremuta integrale a Gaetano Romeo qui.

SEO per e-commerce, la Video Spremuta a Gaetano Romeo

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: