Future Trends & Tech

La sonda Juno ha diffuso le prime immagine di Ganimede, la luna di Giove

Juno Ganimede

La sonda della NASA Juno ha diffuso le prime immagine di Ganimede, la luna di Giove. Lo straordinario viaggio della piccola sonda

La NASA ha appena pubblicato le prime immagini della luna più grande di Giove, Ganimede, scattate durante un volo esplorativo della sonda Juno.

La sonda ha superato Ganimede il 7 giugno, avvicinandosi a circa 1000 chilometri dalla sua superficie mentre viaggiava a circa 66.800 km/h. È la sonda più vicina alla luna del pianeta dai tempi di Galileo nel 2000.

L’immagine diffusa dalla NASA è stata scattata dalla JunoCam, catturando quasi un intero lato di Ganimede con una risoluzione di 1 km per pixel. Un’altra immagine rilasciata è stata scattata dalla Stellar Reference Unit, e mostra una porzione del lato oscuro di Ganimede illuminato da Giove stesso. Altre immagini potrebbero essere rese disponibili già nei prossimi giorni.

Juno e Ganimede, i primi scatti di una conquista futura di Giove?

Ganimede è di particolare interesse per gli scienziati per una serie di motivi. Anzitutto ha un nucleo metallico ed è l’unica luna nel sistema solare ad avere un proprio campo magnetico.

Si pensa che sotto la sua superficie ghiacciata ci sia un oceano sotterraneo che potrebbe contenere più acqua di tutti gli oceani della Terra messi insieme. 

L’atmosfera è molto più sottile di quella terrestre ed è piuttosto improbabile che Ganimede possa ospitare qualsiasi forma di vita; ma l’abitabilità non è del tutto fuori questione.

Juno è arrivata per la prima volta su Giove nell’agosto 2016 per esplorare il pianeta più grande del sistema solare.

A gennaio, Juno ha iniziato una lunga missione partita con questo volo su Ganimede. Il prossimo obiettivo è Europa nel 2022, seguito da due sorvoli di Io nel 2024. Successivamente, si tufferà a capofitto su Giove per terminare formalmente la sua missione nel settembre 2025.

La piccola sonda della NASA sta affrontando un viaggio incredibile che potrebbe realmente spianare la strada all’esplorazione umana dell’universo entro un tempo ragionevolmente breve. 

La sonda Juno ha diffuso le prime immagine di Ganimede, la luna di Giove

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: