Corporate Innovation

Facebook, l’impegno della multinazionale per un futuro sostenibile

Facebook si interessa alle energie rinnovabili sin dal 2018 ripiegando su contratti che implicano l’utilizzo di energia eolica e solare in ben 18 stati.

Facebook ha preso un impegno con il pianeta: ridurre l’impatto ambientale delle proprie attività utilizzando energie 100% rinnovabili e a emissioni zero. Negli ultimi tre anni la società di Mark Zuckerberg ha già ridotto circa il 93% delle sue emissioni di gas serra, diventando una delle aziende più attente alla causa ambientalista.

In occasione della Giornata della Terra, prevista per il prossimo 22 aprile, il celebre social network ha lanciato un sondaggio tra i suoi utenti per cercare di capire quanto il cambiamento climatico sia importante nella loro vita di tutti i giorni. Dalle risposte sembra che in Italia l’84% delle persone ritiene queste tematiche una priorità che i Governi dovrebbero prendere in considerazione. Per quanto riguarda l’Europa, invece, le cifre raggiungono l’86% in Spagna e l’81% in Francia. Da questi dati emerge come, di base, l’Europa abbia molto a cuore le tematiche ambientaliste, ma sarà così in ogni parte del mondo?

Nel Regno Unito e in Australia, sembra che circa 7 persone su 10 siano concordi sul fatto che i loro governi dovrebbero fare di più riguardo l’ambiente. Per quanto riguarda Arabia Saudita ed Egitto, solo 4 persone su 10 ritengono che le iniziative messe in campo dal proprio Governo siano sufficienti per supportare la causa.

Insomma sembra che, bene o male, tutti abbiano a cuore le sorti del pianeta, il problema adesso è dimostrarlo praticamente.

Dal canto suo Facebook si interessa alle energie rinnovabili sin dal 2018 ripiegando su contratti che implicano l’utilizzo di energia eolica e solare in ben 18 stati. La società nel tempo ha investito oltre 8 miliardi di dollari per i progetti legati all’energia pulita che hanno creato migliaia e migliaia di posti di lavoro in tutto il mondo. Insomma sembra che il famosissimo social network abbia a cuore la causa ambientalista molto più di tanti altri e questo non può che essere un bene.

Intanto tra le iniziative messe in cantiere per il 22 aprile troviamo nuovi sfondi e adesivi per le chat e i commenti e l’invito della piattaforma a postare le proprie battaglie ambientaliste con l’hashtag  #RestoreOurEarthChallenge.

Infine per tutta la settimana della terra tutti gli account @Instagram, @Creators, @InstagramforBusiness e @Shop daranno vita a una serie di “seminari” e conferenze formative sul tema della sostenibilità ambientale.

Facebook, l’impegno della multinazionale per un futuro sostenibile

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: