Future Trends & Tech

Sistema Bancario e Blockchain – Metodi di disruption: Episodio 3

Blockchain nel fundraising

La blockchain nel fundraising e nel capitale di rischio è fondamentale. Potrebbe portare una istanza di democratizzazione degli investimenti.

Nelle puntate precedenti: Abbiamo visto come i pagamenti e i servizi finanziari abbiano ricevuto uno scossone molto forte dalla nostra tecnologia amata da grandi e piccini.

Come in una moderna favola per adulti, il drago cattivo è la burocrazia, e l’eroe semplifica, è immediato, e oggi, come in tutte le storie di cavalieri e di draghi che si rispettino, a chiedere aiuto è la folla, o meglio, la folla che vuole raggiungere il dolce imprenditore rinchiuso nel castello.

Si.

In questa puntata parleremo degli elementi di Disruption di Blockchain nel fundraising:

Blockchain e fundraising

Generalmente, per un finanziamento di venture capital è necessaria una procedura sfibrante, complessa e piena di meeting e processi di convinzione e trattativa.

Il fundraising è ancora un processo non esente da una buona dose di incertezza.

Ultimamente però, molte aziende stanno cominciando ad utilizzare un processo particolare, che si chiama Initial Coin Offering, che consiste in una raccolta di denaro fatta attraverso la Blockchain: vendendo token che permettono di non passare attraverso il tradizionale sistema di investimento.

Si scambiano quindi token per avere fondi (generalmente denominati in bitcoin o ether) Il valore del token, almeno in teoria è legato al successo della blockchain della compagnia.

Investire nel token, è un modo per chi paga di scommettere direttamente sull’utilizzo e il valore del prodotto, e la cosa interessante è che questo genere di token può essere venduto sia nel circuito chiuso del fundraising classico, sia aprire la vendita al pubblico pagante.

Alcune ICO di alto profilo hanno raccolto milioni, se non miliardi di dollari ancora prima della prova di un prodotto valido.

C’è da dire che i regolatori stanno mettendo un serio freno al fenomeno, che può essere estremamente pericoloso.

D’altra parte però l’elemento innovativo è così forte che la scossa si può sentire in ogni ambito della finanza.

Leggi anche Token e Tokenizzazione: verso un nuovo sistema economico

La Blockchain in questo frangente potrebbe rappresentare l’effettivo cambio di paradigma, ma anche una istanza di democratizzazione riguardo a quello che è il possibile mondo del capitale di rischio.

La possibilità di trasformazione sta nel fatto di non dover più richiedere finanziamenti a persone con fortune da investire per essere finanziati, ma rendere conto a ogni singolo piccolo investitore del globo.

Alcune delle più grandi case d’investimento, come Sequoia, o Union Square Ventures, hanno già implementato il servizio per non rimanere indietro.

Ogni puntata diventa sempre più eccitante sapere cosa sta cambiando e quanto si spinga oltre la tecnologia rispetto al nostro modo di conoscere e fare, quindi con questo augurio, alla prossima.

Sicurezza e validazione: la Blockchain in questo può fare davvero la differenza e tagliare enormi spese.

Sistema Bancario e Blockchain – Metodi di disruption: Episodio 3

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: