Marketing & Communication

Sistema Bancario e Blockchain – Metodi di disruption: Episodio 2

Banche e blockchain: Distributed ledger disruption

Le banche stanno iniziando a sentire il peso della tecnologia blockchain che irrompe dalle loro finestre: si adatteranno o moriranno?

Bentornato, eccoci al secondo episodio della rubrica: perché la blockchain sta causando disruption nel sistema bancario?

Se nella puntata precedente abbiamo visto come innovare il sistema dei pagamenti, oggi andiamo nel dettaglio e ad essere nostri amici saranno due servizi finanziari molto famosi.

Settlement e Clearing rinnovati dalla Blockchain

Te li presento, sono servizi di calcolo delle obbligazioni reciproche tra operatori bancari, e i successivi trasferimenti di proprietà.

Consistono in tutti i processi post accordo di transizione.

Esempio: prendiamo sempre i soldi che vanno spediti da Chicago a Londra.

I servizi di settlement consisteranno in tutte le comunicazioni che partono dalla banca di chi paga, che manda i soldi nel sistema di pagamento, che arrivano alla banca corrispondente del debitore (con commissione), che le passa alla banca oltreoceano corrispondente del creditore, che poi, nuovamente passa attraverso il sistema di pagamento e arriva finalmente (con commissione) alla banca di arrivo che al mercato suo padre comprò (sempre tramite sistema di pagamento)

Ed ecco spiegato perché un trasferimento bancario impiega tre giorni. Non è che bisogna dire addio ai soldi euro per euro, è che la transizione finanziaria ha proprio questa limitazione nella struttura.

Questo perché serve sicurezza.

Ma quindi ecco la domanda: cosa succederebbe se uno stesso grado di sicurezza fosse offerto allo stesso modo senza commissioni?

Beh non mi viene in mente nulla.

Ecco, forse la Blockchain?

I servizi di custodia, e tutti gli intermediari del processo sono un incubo logistico di livello oltreumano.

Perché usare la Blockchain quando c’è il sistema swift che mette in contatto sotto pagamento di commissioni assurde e obsolete qualsiasi ente che non è direttamente collegato?

Ecco come si prospetterebbe la stessa transizione attraverso Blockchain:

Ripple nei servizi finanziari

Questa è una delle aziende più prominenti nel servire il supporto tecnico sulla Blockchain agli istituti finanziari e alle banche.

Switf utilizza un sistema che fornisce messaggi a comunicazione unidirezionale, Ripple, integra direttamente i registri e i database esistenti con i prodotti finanziari xCurrent, con un protocollo bidirezionale che permette un accordo (settlement) in tempo reale.

Mica spicci, in termini di tempo.

Un’altra funzione molto famosa, xRapid, invece, ci mostra come offrire servizi per transizioni specificatamente extrafrontiera, ed è in grado, attraverso i token utilizzati come cambio valuta, di far arrivare l’equivalente in denaro della transizione avvenuta in un paese, direttamente nella valuta dell’altro, cosa che una banca tradizionale non può fare; ma che fa salvare una quantità spropositata di soldi non solo al consumatore ma anche alla gestione. Un passo avanti davvero enorme nella tecnologia di pagamento.

Questo però è solo l’inizio, la Blockchain sta aiutando un paese come la Svizzera a digitalizzare i suoi servizi finanziari in toto e sempre più paesi stanno adottando politiche di integrazione sempre più consistenti.

Per questa puntata è tutto, a presto e al prossimo episodio di disruption.

Ci auguriamo ulteriori sviluppi?

Blockchain e Fundraising per democratizzare gli investimenti.

Sistema Bancario e Blockchain – Metodi di disruption: Episodio 2

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: