Corporate Innovation

Crackonosh: Hacker criptoricchi frodando i videogiocatori

Malware Crackonosh

Dei cybercriminali si stanno arricchendo tramite un nuovo malware: Crackonosh, che nascondono in videogiochi apparentemente gratuiti.

Ciao Gamer, facciamo un gioco, immagina di scaricare L… Ma è una truffa, e stai scaricando uno dei giochi giveaway tra cui GTA V, NBA 2K19, Pes 2018 da qualche sito particolarmente losco che offre givauai gratuiti, ho già detto Giveaway? Dai si saranno sbagliati.

Accetti.

Vieni hackerato.

Una storia vecchia come il mondo (di internet).

Quello che però è nuovo è la metodologia di scam che viene applicata.

Il Malware si chiama Crackonosh e segretamente genera moneta digitale appena il gioco viene scaricato.

In sostanza forza il computer ospite a minare per i criminali, che ad oggi hanno raccimolato oltre 2 milioni dallo Scam.

I ricercatori di Avast, che hanno scoperto la truffa, hanno dichiarato di vedere oltre ottocento computer infettati al giorno, l’impatto però potrebbe essere molto maggiore considerando che non tutti utilizzano l’antivirus e i casi presi in esame potrebbero essere solo una minima parte.

Ci sono almeno 80.000 casi nel mondo e diventa sempre più preoccupante perché per tutelarsi il virus disabilita sicurezza e aggiornamenti di Windows.

Tra gli effetti collaterali del virus ci sono:

  • rallentamenti al PC
  • Usura delle componenti elettroniche
  • Aumento della spesa per la corrente a causa del forte consumo energetico.

La cybercriminalità sta iniziando a colpire sempre più spesso i videogiocatori e questo rischia di minare la sicurezza di molte famiglie, dei quali verrebbero presi di mira anche e soprattutto i più giovani.

Che sia una minaccia consistente per il prossimo futuro?

Crackonosh: Hacker criptoricchi frodando i videogiocatori

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: