Corporate Innovation

Amazon acquista MGM per 8 miliardi e mezzo di dollari

Amazon MGM

Amazon acquista MGM la storica casa di produzione Hollywoodiana. Il messaggio è chiaro, la guerra per lo streaming non conosce tregua.

Hanno firmato l’accordo, Amazon acquista gli studios MGM per 8,45 miliardi di dollari.

Bezos vuole sfidare Disney+ e Netflix. L’acuqisizione, circa 100 anni di storia del cinema contemporaneo, sarà complementare al lavoro degli Amazon Studios, che invece si concentrerà a produrre show per la TV.

“Un catalogo di oltre 4000 film la cui proprietà intellettuale è il vero valore finanziario di questo accordo”– Così sottolinea Mike Hopkins, senior vicepresidente di Prime Videos e Amazon Studios.

Il vantaggio strategico nei confronti dei competitors potrebbe essere veramente enorme, una quantità di classici tra cui Rocky, la pantera rosa, e singing in the rain, l’operazione è forse la più importante della storia del colosso dopo quella dei supermercati Whole Foods ed è la testimonianza di come Bezos non voglia limitarsi ad un solo settore dell’economia.

L’acquisizione però, anche senza parlare della rilevanza economica, ha un che di fortemente evocativo e simbolico, MGM fa parte della nobiltà Hollywoodiana insieme a RKO, Paramount, Warner e 20th Century, le cosiddette Big Five dei tempi andati, colossi che per primi avevano fatto del loro modello di business ad integrazione verticale il principale motore del proprio successo.

Potrebbe essere una vera e propria dichiarazione di guerra nel mondo dello streaming, una lotta all’ultima acquisizione e collaborazione, del resto il mercato si sta riempiendo di competitors, e anche AT&T ha deciso di scorporare Warner e fonderla con Discovery e creare un nuovo concorrente.

Quanto dovremo aspettare per il prossimo sviluppo?

Amazon acquista MGM per 8 miliardi e mezzo di dollari

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: