Future Trends & Tech

Vetri ultrasottili, l’inaspettata scoperta del team di ricerca

vetri ultrasottili

Vetri ultrasottili, la nuova strabiliane e inaspettata scoperta di un team di ricerca, che potrebbe aver scoperto un "nuovo" stato liquido

Spingere i materiali al limite può far accadere cose strane; come la scoperta di una fase liquida precedentemente sconosciuta, segnalata dagli scienziati che studiano lo sviluppo di vetri ultrasottili e ad alta densità.

Questi materiali sono utilizzati in vari modi, inclusi i display OLED e le fibre ottiche, ma possono avere problemi di stabilità. È attraverso le ricerche fatte per affrontare quei problemi che questo nuovo tipo di “sostanza” è venuta alla luce.

Fondamentalmente, la fase liquida appena scoperta promette un vetro sottile che è più stabile e più denso di qualunque cosa venuta prima; una scoperta che potrebbe aprire diversi modi di utilizzare il vetro e addirittura a dispositivi completamente nuovi.

Vetri ultrasottili, lo studio degli scienziati

Stando a quello che dicono i ricercatori, si tratta di un nuovo tipo di materiale che sembra “emerso dal nulla”, al punto da lasciare tutti a bocca aperta.

A stupire, però, sono soprattutto le nuove caratteristiche scoperte. Il vetro è un tipo di materiale molto speciale che si forma tipicamente quando un liquido si solidifica. Mentre le sue proprietà diventano molto simili a un solido, internamente la struttura non cambia molto.  Nel caso del vetro ultrasottile, tale transizione può essere difficile da gestire senza incorrere in problemi come la cristallizzazione, specialmente su scale più grandi. 

Gli esperimenti hanno confermato la trasformazione di singole molecole in una struttura che non era un cristallo ma qualcos’altro. Sulla base della geometria della fase, i ricercatori pensano che potrebbero esserci implicazioni anche per altri tipi di materiali.

Sono previsti ulteriori studi per stabilire esattamente come avviene questa transizione di fase, compreso uno sguardo più da vicino alla fase di deposizione; questo potrebbe aiutare gli scienziati a risolvere alcuni degli altri misteri ancora da svelare.

La speranza del team di ricerca è che questo studio possa portare a più applicazioni e una migliore capacità di progettare vetri a film sottile con proprietà migliorate; i primi risultati dovrebbero essere pubblicati a breve su PNAS.

Vetri ultrasottili, l’inaspettata scoperta del team di ricerca

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: