Future Trends & Tech

Trend lavorativi pandemici e post pandemici – Episodio 6

Bentrovato, nell’ultima puntata parlavamo di come avere meno contatto, e sia mai, è ancora un trend e dovremo stare assieme in questo spazio almeno un altro po’. Al futuro servono ancora braccia per portarlo avanti.

Braccia e tecnologia.

Si è mosso. Oh no il computer si è mosso e ha preso vita. Aiuto basta.

Ok non a questi livelli, ma l’avanzare tecnologico e le sue ripercussioni è comunque uno dei concern più importanti per la digitalizzazione.

Siamo a un enpasse.

Trend n°6 – Dare priorità alla privacy e al controllo dei propri dati

Fortunatamente non parliamo di problematiche da fine della civiltà industriale, quanto invece di come fronteggiare un altro trend nelle economie mondiali.

Un sempre più grande numero di aziende nel mondo sta richiedendo un numero in crescita di dati personali e sensibili per prevenire lo spargersi della pandemia.

La privacy dei dati, avrà un peso enorme nella direzione che sta prendendo il 2021, e sarà necessaria una riscrittura delle leggi vigenti. Queste lasciano parecchi vuoti e troppo grandi spazi di manovra alle corporations, e sono in grado di privare i consumatori di loro diritti che neanche sanno di avere.

Soprattutto nel campo sanitario però, e non solo, cominciano a nascere forti dilemmi etici.

La protezione dei dati in Europa è un diritto fondamentale, ma lo sono anche salute e sicurezza.

Come faranno le aziende a bilanciare i due fattori? Nel campo dell’Health tech non è per nulla scontato.

Se le persone sono protette la loro vita è al sicuro, però lo stato deve farsi anche garante del loro diritto e le aziende cominciare a costruire, e già si sono mosse. Per loro quindi, delineare un pensiero attento a tutela della propria utenza sarà importantissimo.

Cambiare si può e si deve per la sicurezza di tutti.

Alla prossima puntata.

Trend lavorativi pandemici e post pandemici – Episodio 6

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: