Future Trends & Tech

Telecamere e intelligenza artificiale, le nuove frontiere della sicurezza

Telecamere e intelligenza artificiale

Telecamere e intelligenza artificiale, le nuove frontiere della videosorveglianza. I nuovi modelli di sicurezza prendono vita in Australia

La società di trasporti Sydney Trains ha iniziato a utilizzare l’intelligenza artificiale per analizzare automaticamente i feed delle telecamere in tempo reale; l’obiettivo è quello di rilevare i trasgressori e agire tempestivamente in caso di comportamenti scorretti.

Il software di analisi video è stato addestrato per identificare le persone che entrano nelle aree del tunnel. Questo permette alla vigilanza di tenere sempre sotto controllo le stazioni e tutti i movimenti nelle zone limitrofe.

Catturare i trasgressori in flagrante è sempre complesso nonostante le oltre 13.000 telecamere a circuito chiuso e una squadra di sicurezza attiva 24 ore al giorno.

Il nuovo software informa immediatamente il team di sicurezza la Sydney Trains quando c’è un’intrusione e può rispondere di conseguenza.

Insomma, una vera e propria svolta che può facilitare il lavoro della security e velocizzare gli interventi di qualsiasi natura essi siano.

Telecamere e intelligenza artificiale, la coppia perfetta per la sicurezza delle stazioni dei treni

Il ministro dei trasporti Andrew Constance ha affermato che la tecnologia sta già funzionando; sono infatti già sette gli intrusi catturati mentre tentavano di accedere ai tunnel dalle piattaforme.

E proprio grazie a questa intelligenza artificiale il personale di sicurezza è stato in grado di rispondere rapidamente senza che nessuno fosse ferito.

Il CEO di Sydney Trains Matthew Longland ha aggiunto che ci sono stati quattro morti a causa di 2370 incidenti di violazione della rete ferroviaria solo lo scorso anno; per questo la tecnologia si rende ancora più indispensabile per monitorare questi luoghi estremamente pericolosi.

Oltretutto chi trasgredisce le regole causa anche disagi ai pendolari, con ritardi, treni soppressi e stazioni chiuse.

Questa tecnologia arriva al momento giusto e affidandosi alla solida infrastruttura di video sorveglianza e all’intelligenza artificiale, può dare una grossa mano alla società.

Oltretutto, dati i risultati promettenti, potrebbe essere usata anche in altre parti del mondo efficientando i controlli e rendendo più sicure le aree a rischio.

Telecamere e intelligenza artificiale, le nuove frontiere della sicurezza

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: