New Ways of Working

“Techyon Camp”, l’iniziativa di Techyon per promuovere lo smart working

Techyon Camp

“Techyon Camp", l'iniziativa di Techyon per promuovere lo smartworking e offrire vari comfort ai suoi dipendenti

Techyon, una società di head hunting specializzata nella ricerca e selezione di professionisti del settore IT, ha da poco lanciato l’iniziativa “Techyon Camp“, per incentivare lo smartworking e offrire vari comfort ai suoi dipendenti.

Con questa iniziativa si vuole, infatti, far trascorrere a tutti i collaboratori dell’azienda un periodo di lavoro da remoto, affacciati sul mare; anzi sull’Oceano Atlantico, ed esattamente a Las Palmas, nell’Isola di Gran Canaria.

Techyon intende dimostrare, in tal modo, che obbligare a lavorare in un determinato luogo non è funzionale all’esecuzione del lavoro; dipende dagli obiettivi, e non dallo stare in un ufficio.

Intanto, però, nella pubblica amministrazione si sta, gradualmente, abbandonando lo smart working. E dal 31 dicembre 2021, potrà riguardare al massimo il 15% dei dipendenti.

Smart Working, quale è l’idea vincente di Techyon?

Si potrebbe pensare che, in tal modo, si torni indietro a quando si associava lo smart working a minori controlli e a meno lavoro; anche se vi è chi ha costruito il suo successo con il lavoro da remoto, come pure Techyon, che da sempre cerca di conciliare l’equilibrio fra vita privata e lavoro dei suoi dipendenti.

Un equilibrio che riguarda soprattutto le donne; che molte volte devono scegliere tra la carriera e la famiglia, per colpa della mancanza di politiche che garantiscano pari opportunità.

In Techyon, invece, le donne ricoprono circa il 90% delle posizioni manageriali; l’azienda è stata nominata, fra altre 800, per il riconoscimento Women Value Company 2021- Inclusione, talento femminile e parità di genere: risorse strategiche per la crescita e l’innovazione aziendale.

Ad ogni dipendente di Techyon vengono, inoltre, garantiti tutti i benefit che potrebbero essere utili ad un lavoratore a distanza; quindi pc, telefono, cuffie e borraccia, oltre a vari gadget, e, in ufficio, palestra, ping pong, sala relax e frutta fresca.

Si punta, inoltre, anche a rafforzare i legami interni e ad incentivare lo scambio di idee, e per questo, oltre a Techyon Camp, vi è Techyon Exchange; un programma di interscambio promosso dall’azienda e con cui si vuole far trascorrere, ai lavoratori, un periodo nelle sedi estere della stessa.

“Techyon Camp”, l’iniziativa di Techyon per promuovere lo smart working

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: