Future Trends & Tech

E se in futuro i robot potessero partecipare alle Olimpiadi?

Robot olimpiadi

E se in futuro i robot potessero partecipare alle Olimpiadi? Il futuro dei giochi olimpici potrebbe ripartire proprio da Tokyo 2020

Olimpiadi di Tokyo, in scena quella che potrebbe essere la prima “anteprima distopica” del futuro dell’uomo governato dalle macchine.

Forse è un’esagerazione ma tutti quanti conosciamo bene pellicole come “Terminator”, “2001: Odissea nello Spazio”, “Matrix” e via dicendo. Ci hanno già messo in allarme anni fa e non possiamo ignorare questi segnali.

Comunque le Olimpiadi di Tokyo sono in pieno svolgimento, nonostante tutti i problemi e le incertezze del caso. In tv stiamo vedendo i migliori atleti del mondo che si sfidano in gare all’ultimo sangue per ottenere una tanto sognata medaglia; ma se in futuro entrassero in competizione anche i robot?

Stiamo parlando di un’eventualità interessante che potrebbe aprire la strada a un nuovo livello di intrattenimento; magari qualcuno c’ha già pensato ma quanto sarebbe bello vedere combattimenti tra robot o qualsiasi altro sport?

Robot e Olimpiadi, dal Giappone i primi test

Dall’’account Twitter delle Olimpiadi di Tokyo, è stata condivisa una clip di un robot dalla testa minuscola che si allena con i tiri liberi. Ora, il punto centrale del discorso, non è tanto il fatto che questo automa abbia una testa piccolissima; ma il fatto che sappia tirare dei tiri piazzati da tre punti con una facilità straordinaria.

Stiamo parlando del Robolympcs che con i suoi quasi due metri di altezza sembra avere tutte le carte in regola per diventare una stella del basket.

Il robot dovrebbe essere CUE, sviluppato da Toyota che, dal 2018 a oggi è stato perfezionato al massimo arrivando a queste straordinarie performance. 

Stiamo parlando di atleti meccanici che, in futuro, potrebbero dare vita a una nuova categoria di sportivi che potrebbe addirittura avere le proprie Olimpiadi riservate. 

Solo gare tra robot ovviamente, perché con una precisione del genere, l’essere umano difficilmente potrà avere la meglio.

Vedremo cosa accadrà in futuro, al momento seppur in fase embrionale, questa tecnologia è davvero sorprendere e magari, chissà, potrebbe realmente essere la nascita di una nuova categoria di sport.

E se in futuro i robot potessero partecipare alle Olimpiadi?

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: