Startup & Entrepreneurship

Come Progettare un Business Model Sostenibile – Sustainability Business Model Canvas

progettare un business model sostenibile

Nell'implementazione dell’idea imprenditoriale spesso si dimentica di valutare l'impatto sociale e progettare un Business Model Sostenibile.

Nel periodo di implementazione dell’idea imprenditoriale di una startup, uno strumento molto valido e utile per la rappresentazione grafica e comprensibile dell’idea stessa è, l’ormai noto, Business Model Canvas (per approfondimenti clicca qui). Ma un indicatore che spesso si dimentica di prendere in considerazione per la valutazione è l’impatto sociale dell’idea proposta e di progettare un Business Model Sostenibile.

L’utilizzo di questo strumento consente a tutto il team di mettere a terra l’idea, di essere allineato sul core business aziendale e sulle attività a supporto, ma soprattutto aiuta a comunicare il valore della tua proposta con chi interagisce per le prime volte con la tua realtà.

A cosa serve il Business Model Canvas Sostenibile

Il canvas, rassumendo, ti aiuta a schematizzare in 9 blocchi tutto il progetto e il modello di business a supporto partendo dalla value proposition fino ad arrivare al prospetto economico passando per il target di riferimento, i canali per raggiungerli/fidelizzarli e le risorse/partner chiave di cui necessiti per migliorare/ottimizzare la tua proposta.

Nella realtà di oggi però, come dicevo poc’anzi, un indicatore che non viene preso in considerazione è quello della valutazione dell’impatto sociale dell’idea proposta che per molte organizzazioni coincide con la mission.

Progettare un Business Model Sostenibile: l’aiuto concreto per comunicare le idee ad impatto sociale

Uno dei modi per poter comunicare in maniera chiara ed efficace l’impatto della nostra idea è quello di servirsi del Business Model Canvas Sostenibile, un template “allargato” che parte dal classico modello di Alexander Osterwalder sopracitato, sul quale vengono aggiunti 2 blocchi laterali: il primo è quello dei beneficiari (People, stakeholders,Organisations), il secondo è il contribute sustainable development goals.

  • Il primo blocco, mira ad individuare chi sono i beneficiari della proposta di valore; solitamente rientrano in questa categoria: persone, organizzazioni e imprese verso le quali la soluzione offerta ha un impatto positivo in termini non solo economici
  • Il secondo blocco aggiunto risponde alla domanda su quale sarà il contributo della proposta in chiave dei “sustainable development goals” (vedi articolo) e degli impatti positivi generati a livello di community di beneficiari o per il pianeta/ambiente.

Il Social Business Model Canvas quindi, oltre ai criteri economici, si concentra soprattutto sulle conseguenze ecologiche e sociali dell’attività.

L’obiettivo è quello di riuscire a evidenziare gli impatti positivi ed anche negativi sia sulla società che sull’ambiente

E tu, l’hai mai utilizzato?

Come Progettare un Business Model Sostenibile – Sustainability Business Model Canvas

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: