Personal Empowerment

Personal branding – Futuro del business?

Crescita del mercato relazionale

Se nella relazione aziendale

Innanzitutto, c’è da fare una precisazione, quando si parla di personal branding a cosa ci si riferisce?

Non significa vendere sé stessi, per prima cosa, ma costruire una immagine del sé.

Il personal branding, di base, è ciò che sei, o meglio Chi sei. Dall’inizio della tua persona, come soltanto un nome, alla personalità, a come sviluppi nel tuo modo di essere ciò che fai. Quindi è qualcosa che si crea? Non proprio. È più un modo di costruire sé stessi. Come in un cv, la cura che metti nel valorizzare qualcosa di te, dice anche quanto tieni a quella determinata cosa e paradossalmente questo dice molto più di te che la cosa stessa. (Porre l’attenzione sul fatto di saper mangiare tanti panini tutti insieme, può dire molto su quello che si pensa della persona presa in esame e di ciò che pensa sia importante e può far trarre conclusioni non sempre sperate o positive, e con questo non è giusto discriminare chi riesce a trangugiarne una pila intera).

La questione è pirandelliana (e talvolta Goffmaniana) chi sei? Cosa pensano le persone di te? Questa immagine è davvero il vero te? Esiste un vero te al di fuori della percezione sociale?

Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare il mio business

Come dei novelli dottor stranamore selfbrand, queste questioni ci interessano a un livello molto personale, ma cionondimeno l’utilità empirica del promuovere se stessi ha effetti a prescindere dal fatto che il branding definisca chi davvero siamo. E questa pratica significa, quindi, che stai cercando chi sei e come desideri essere percepito.

Perché sarà il futuro del business? Perché tutte le industrie tecnologiche stanno iniziando a distorcere il concetto di celebrità al punto che, attraverso i social media e dei canali non più uno a molti, ma molti a molti, l’interazione viene definita rispetto alla immagine social di sé e si può cominciare ad emergere dal basso, guardando agli influencers questo passaggio è molto più chiaro, ma il punto è che si stanno definendo nuove grammatiche d’investimento, e ogniqualvolta un business fa advertising attraverso l’influenza social, viene data una spinta alle politiche di promozione del se. Perché se puoi sentirti in contatto con qualcuno, generalmente ti fidi, e compri da chi ti fidi.

Ora, assumere personale che sappia promuoversi in modo umano, e condurre politiche di mercato attraverso le relazioni è fondamentale, ed il primo passo per questo può cominciare con il personal branding.

Personal branding – Futuro del business?

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: