Future Trends & Tech

Ottenere acqua dall’aria? Il progetto dell’ETH di Zurigo

Acqua dall'aria

Gli ingegneri dell'ETH di Zurigo hanno progettato un nuovissimo dispositivo in grado di estrarre "facilmente" acqua potabile dall'aria.

Gli ingegneri dell’ETH di Zurigo hanno progettato un dispositivo in grado di estrarre acqua potabile dall’aria. Il sistema non richiede alcun apporto energetico aggiuntivo, rendendolo adatto per l’uso in aree remote o in via di sviluppo.

Pensandoci è frustrante che l’acqua sia letteralmente intorno a noi nell’aria, ma che sia in gran parte inaccessibile.

Il nuovo dispositivo del team ETH è essenzialmente una grande scatola progettata per raffreddarsi drasticamente rispetto all’ambiente esterno, in modo che il vapore acqueo si condensi più facilmente.

Tutto inizia con un grande cono nella parte superiore del dispositivo che agisce come uno scudo contro le radiazioni che devia il calore ambientale nell’aria.

Questa superficie è costituita da ,materiali molto particolari che gli consentono di riflettere la luce solare per evitare che si surriscaldi.

Estrarre l’acqua dall’aria potrebbe non essere mai stato più “semplice”

Il risultato finale è una scatola che secondo il team può essere fino a 15 °C più fresca della temperatura esterna. Ciò crea le condizioni ideali per la condensa, che si accumula sul soffitto all’interno della scatola. Questa superficie è rivestita di un materiale superidrofobo che respinge l’acqua, in modo che dia vita a delle “goccioline” e cada in un contenitore di raccolta sottostante.

Nei primi test, i ricercatori sono stati in grado di raccogliere 4,6 ml  di acqua al giorno, utilizzando una superficie larga 10 cm. Se questo strumento venisse ingrandito, la raccolta potrebbe essere molto più efficiente. 

Ad onor del vero, però, ci sono altri dispositivi che riescono a raccogliere molta più acqua; la differenza è che questi hanno bisogno di energia per poter funzionare, cosa che non serve all’invenzione dell’ETH, che anzi funziona in modo completamente passivo e potrebbe essere “lasciato” a lavorare per molto tempo.

Ottenere acqua dall’aria? Il progetto dell’ETH di Zurigo

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: