Future Trends & Tech

Microsoft vuole acquisire Nuance Communication. Quali sono i progetti futuri della compagnia di Bill Gates?

Da quello che emerge da alcune indiscrezioni sembra che il prossimo passo della compagnia di Bill Gates sia quello di potenziare il proprio lavoro sulle intelligenze artificiali e il riconoscimento vocale.

Secondo quanto riportato da Bloomberg, sembra che Microsoft voglia mettere le mani su Nuance Communication, azienda legata anche all’assistente vocale di Apple.

Da quello che emerge da alcune indiscrezioni sembra, infatti, che il prossimo passo della compagnia di Bill Gates sia quello di potenziare il proprio lavoro sulle intelligenze artificiali e il riconoscimento vocale.

Sempre dalle voci trapelate si legge che l’operazione di acquisizione dovrebbe aggirarsi intorno ai 56 dollari per azione per un totale di circa 16 miliardi di dollari e, se andasse in porto, potrebbe essere la seconda più grande operazione di Microsoft dopo quella che nel 2016 portò all’acquisizione di LinkedIn.

Sembra comunque che le trattative siano a buon punto, tanto che potremmo già avere l’annuncio ufficiale nelle prossime settimane o, addirittura, nei prossimi giorni.

Microsoft è ovviamente una compagnia che non ha bisogno di presentazioni e che da sempre è una delle aziende leader nel campo dell’informatica e della tecnologia. Nuance Communication, invece, è specializzata in tutti quei processi che riguardano le intelligenze artificiali conversazionali negli ambiti più disparati tra cui: sanità, telecomunicazioni, automotive e moltissimi altri ancora. Nell’ultimo trimestre dello scorso anno ha fatturato quasi 346 milioni di dollari.

Le due aziende hanno già collaborato in passato dando vita insieme un progetto dedicato al personale medico-sanitario che permetteva di inserire le registrazioni delle conversazioni tra medici e pazienti in una sorta di cartella clinica elettronica.

Se è vero che la direzione futura verso cui si sta muovendo l’azienda di Bill Gates è proprio quella relativa all’intelligenza artificiale e agli assistenti vocali, non sorprende che la compagnia voglia acquisire una delle eccellenze più riconosciute in questo campo. Non è difficile comprendere come i progetti di Microsoft nei confronti degli strumenti AI vadano ben oltre Cortana di Windows 10 e potrebbero interessare una fetta considerevole dei piani per il futuro dell’azienda.

Comunque al momento siamo ancora nel campo delle ipotesi e, senza la conferma dei diretti interessati, non si possono che attendere i prossimi aggiornamenti sui canali ufficiali delle due aziende.

Intanto nelle ultime settimane si è fatta largo sul web un’altra indiscrezione, quella dell’acquisizione da parte di Microsoft di Discord, la celebre piattaforma di chat e streaming audio-video. Secondo degli analisti le due operazioni potrebbero far parte di un piano più grande che potrebbe essere orientato sia verso il mondo del gaming che verso quello delle aziende.

Microsoft vuole acquisire Nuance Communication. Quali sono i progetti futuri della compagnia di Bill Gates?

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: