Future Trends & Tech
Marketing & Communication

Instagram Advertising – Garante UK pronto a fare nomi

Governament control on advertising

Enti statali per la fairness pubblicitaria

L’ente garante per l’advertising in UK ha recentemente dichiarato che renderà noti e metterà alla gogna sul proprio sito gli Influencer Instagram che non renderanno visibile, secondo le regole vigenti, quando il loro contenuto sia sponsorizzato, in maniera chiara esaustiva e plateale.

L’advertising standards authority (ASA) ha infatti controllato gli account Instagram id 122 influencer britannici. Un contenuto su quattro era sponsorizzato o pagato, ma solo il 35% di questi era chiaramente identificabile come tale.

Il livello di non conformità agli standard è totalmente inaccettabile per l’ASA, che è preoccupata per i consumatori che rischiano di non riuscire a distinguere certi tipi di pubblicità online dal contenuto circostante.

Le dichiarazioni del CEO

“Non ci sono scuse per non rendere chiaro al pubblico quando i messaggi positivi nei post sono stati pagati da brand per essere lì presenti”. Così si esprime il direttore dell’ente Guy Parker. “Dove ci sono molti influencer che sono in regola, il nostro controllo mostra che ce ne sono altrettanti compromessi”. E continua: “Abbiamo dato agli influencers e ai brand un giusto avvertimento. Ora miriamo a continuare i controlli e ci prepariamo a prendere azione”.

Che sia una svolta nelle prese di posizione di un ente statale sulle nuove frontiere del lavoro digitale?

Certo è che per colpire la controparte italiana servirebbe una presa di posizione governativa altrettanto forte. Ma la vera domanda è: farà davvero effetto la gogna mediatica di un ente statale?

Instagram Advertising – Garante UK pronto a fare nomi

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: