Marketing & Communication

Le Piume del pavone – Quello che i clienti vogliono dalla pubblicità

Stai vendendo qualcosa, bene. È un servizio? Un prodotto? Sai già che dovrai conoscere alla perfezione ogni sua sfaccettatura in riferimento a mercato e competitors.

Pensa se così non fosse. Facciamo così. Immaginiamoci insieme un venditore.

Arriva un cliente e gli chiede un servizio riguardo al prodotto che sta vendendo.

Non capisce, dirai, fantastico, chi ce lo ha messo li? Morale della favola: il cliente si mette a spiegare per filo e per segno che cosa intende e lui non sa rispondergli. Arriva la sera, o il pomeriggio inoltrato se vogliamo essere ottimisti, e il capo la prende decisamente male.

Non tanto perché abbia perso il singolo acquisto, e se comincia ad essere considerevolmente costoso, già da solo è un problema, ma perché quello stesso servizio non lo ha promosso ad altri clienti.

Finale: “lavata di capo” superpotente.

Torniamo a noi.

Quanto è importante conoscere il proprio prodotto? Ma soprattutto, perché?

  • La sicurezza con cui se ne parla aumenta. Più conosci il prodotto e pù ti troverai a tuo agio a proporlo ad altri;
  • Rispondere a possibili obiezioni risulterà più facile. Pensaci, se conosci il prodotto potresti conoscere anche le sue pecche. Ma quello che vuole sapere il cliente non è se questo sia perfetto, ma se rispecchia quello che desidera per i suoi personali bisogni.
  • Entusiasmo. Una delle migliori cose è che questo si trasmette, e ogniqualvolta manca la conoscenza, nasce del sano nervosismo, se questa paura viene invece rimossa, perché aumenta la sicurezza e la confidence, l’entusiasmo rinasce, e si espande tra le persone che ti stanno ascoltando.

Ora però rimane un problema.

Come massimizziamo il vantaggio che si può trarre dalla product Knowledge?

  • Organizzando Demo e Product call. Organizzando demo e dimostrazioni, è possibile mostrare davvero la knowledge che si possiede di un determinato prodotto, sia in sé che nei servizi ad esso legati. È il primo passo per farlo brillare. Per farlo bisogna provare a pensare (e a risolvere) tutte le domande che ti possono essere fatte.
  • Vendi la soluzione, non il prodotto. Per i clienti le features sono come le piume del pavone (ahah features, feathers il gioco di par-basta) orpelli tristi e ingannatori che vogliono essere li per invogliare. Vendere una soluzione invece va a significare che non solo hai conoscenza del prodotto, ma anche della condizione del cliente, e questo genera fiducia.
  • Anticipa preventivamente le obiezioni. Prevedile e rispondi prima che possano farle loro, in modo tale da poter avere una posizione di vantaggio nel discorso.

La conoscenza è forza, ma per applicare una forza serve un vettore.

Le Piume del pavone – Quello che i clienti vogliono dalla pubblicità

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: