New Ways of Working

Slack, nuove interessanti funzionalità in arrivo per la fine dell’anno

L’idea è quella di implementare una funzione di messaggistica in grado di raggiungere anche persone con cui si lavora ma che magari fanno parte di gruppi o aziende partner o, magari, sono clienti del vostro ufficio.

Slack, il celebre software per la collaborazione aziendale, sta per lanciare la nuova funzionalità che consente di inviare messaggi privati agli altri utenti anche al di fuori della propria azienda. La nuova funzione è stata annunciata ad ottobre e consentirà di contattare anche utenti di altre aziende che, chiaramente, già usano Slack.

L’idea è quella di implementare una funzione di messaggistica in grado di raggiungere anche persone con cui si lavora ma che magari fanno parte di gruppi o aziende partner o, magari, sono clienti del vostro ufficio.

Questa nuova funzione per messaggi privati è basata sul lavoro che Slack ha iniziato con Connect circa un anno fa. L’idea è nata per consentire alle varie aziende di collaborare e di comunicare attraverso questo software senza più il limite che prevedeva che l’interazione tra utenti avvenisse solo tra gli appartenenti allo stesso gruppo di lavoro.

Molto semplicemente, questi messaggi diretti funzionano inviando un collegamento di richiesta di avvio di una conversazione. Collegamento che, a seconda di come è configurato Slack, potrebbe aver bisogno dell’approvazione di un amministratore.

Al momento sembra che questa funzione sia riservata agli utenti che usano la versione a pagamento del programma, ma sembra che la società abbia intenzione di abilitare i messaggi privati anche agli utenti che usano la versione free di Slack.

Tra gli altri progetti in cantiere, sembra che si stia lavorando a un modo nuovo per collegare più organizzazioni in modo di dare vita a una rete privata, costruita con più aziende diverse.

La funzione dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno e dovrebbe includere anche le directory unificate e il rilevamento di canali e App condivise dai vari membri del progetto.

In un contesto che ormai pullula di programmi sviluppati e pensati per la collaborazione aziendale, Slack sta cercando di fare la differenza e unire tutte queste nuove funzionalità pensate, appunto, per una collaborazione più estesa tra TUTTI gli utenti dell’applicazione e non solo quelli di un determinato gruppo aziendale.

Slack, nuove interessanti funzionalità in arrivo per la fine dell’anno

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: