Marketing & Communication

Zuckerberg critica apple: guerra sulle misure di privacy

Conflitto privacy Ads

Zuckerberg dichiara guerra ad apple sulle nuove norme di privacy

Facebook ha recentemente dato battaglia a Apple su un futuro update delle norme di privacy che ci si aspetta impatterà in maniera molto violenta il business dei social network.

La faida di per sé sta diventando sempre più accesa da quando Mark Zuckerberg ha reso chiaro che non è per niente felice delle policy della casa di Cupertino, che avviseranno l’utente quando dovrà dare il consenso al tracciamento delle attività che le singole hanno con le altre ed il web.

Apple, del resto sostiene che questa misura è stata pensata per dare agli utenti maggior controllo sui loro dati e che l’aggiornamento uscirà presto in primavera.

Segni di aperta battaglia

Zuckerberg accusa Apple, dal suo punto di vista, perché pensa sia una minaccia per il business social, ma quello che fa notare, facendo una lunga digressione su Clubhouse e altre aziende minori, è che questa mossa non farà del male tanto al colosso, quanto alle companies in espansione che non sono ancora riuscite ad emergere, e per questo si sente preso in causa perché è consapevole di essere in una posizione, magari migliore di quella del rivale, ma allo stesso tempo preoccupato delle schermaglie che colpiranno i suoi competitors.

Per questo ha deciso di lanciare una campagna per difendere gli annunci personalizzati sulla sua piattaforma (attraverso gli annunci personalizzati sulla sua piattaforma).

Al titolo di: Good Ideas deserve to be found, la campagna servirà a sensibilizzare le persone su quanto sia importante l’advertising personalizzato per aiutarli a trovare cose che davvero potrebbero amare in quanto soddisfano i loro interessi.

L’esito della battaglia, visto che è ancora in corso, è molto incerto. C’è davvero speranza che Apple regoli un mercato così controverso?

Zuckerberg critica apple: guerra sulle misure di privacy

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: