Startup & Entrepreneurship

La fintech bolognese CRIF stringe partnership con la scaleup di Hong Kong “Know Your Costumer”

CRIF

La fintech bolognese CRIF stringe partnership con la scaleup di Hong Kong “Know Your Costumer". Tutti gli aggiornamenti

CRIF, la pioniera italiana delle fintech con sede a Bologna, specializzata in credit bureau e informazioni commerciali, open banking e soluzioni digitali avanzate per lo sviluppo del business; ha annunciato una partnership commerciale con una scaleup di Hong Kong, Know your costumer, provider di soluzioni RegTech, nella quale ha effettuato un investimento finanziario.

Quest’ultima, fondata nel 2015, fornisce soluzioni di digital onboarding di nuova generazione alle organizzazioni di tutto il mondo. La tecnologia migliora gli standard delle aziende riguardo ad antiriciclaggio, verifica digitale di identità e Corporate KYC. La scaleup permette ai dipartimenti di compliance di svolgere efficientemente i necessari controlli KYL (verifica dell’identità del cliente) e AML (antiriciclaggio) sui clienti; centralizzando il processo di onboarding tramite una piattaforma facilmente utilizzabile ed intuitiva.

In una nota si spiega che questa tecnologia riduce il tempo necessario all’onboarding di un nuovo cliente da 26 giorni di media nel settore a un giorno, riducendo anche il lavoro manuale degli addetti alla compliance fino all’85.

La società è presente a livello globale, avendo uffici a Kong Kong, Dublino, Singapore, Londra e Shanghai. Annovera come clienti organizzazioni in 11 diversi settori, fra cui banche, fintech, studi legali, assicurazioni e settore immobiliare, e in 18 stati nel mondo.

CRIF i dettagli dell’accordo con Know Your Customer

Con questa partnership, “Know Your Customer” potrà sfruttare l’ampia rete di clienti di CRIF, composta da 10500 istituti finanziari in più di 40 Paesi, così da accelerare nettamente la crescita in altri mercati globali.

L’aumento di capitale permetterà alla scaleup asiatica di ampliare la sua gamma di prodotti per entrare in settori non serviti prima; contemporaneamente, di estendere lo sviluppo dell’Intelligenza Artificiale e dei componenti di automazione nella sua piattaforma.

Grazie all’accordo, CRIF amplierà la sua offerta di informazioni in campo KYC attraverso la piattaforma premium di Know Your Costumer; potenziando così la digitalizzazione endtoend dell’onboarding aziendale per il settore finance in ambito globale.

Lo scopo della collaborazione tra le due società è quello di accelerare l’innovazione di Fintech e banche che hanno bisogno di un ampio processo di trasformazione digitale.

L’alleanza offrirà anche una migliore Digital Experience per aziende e privati a livello globale, con l’utilizzo di un data set più completo e sempre aggiornato, che, alla fine, renderà più semplice l’accesso al credito.

La società ha avuto una rapida crescita commerciale, soprattutto nell’ultimo anno e mezzo. I suoi clienti provengono da 18 Paesi e appartengono a 11 settori; fra di loro troviamo banche Tier 1, FinTech in rapida crescita, provider di servizi aziendali e di carte di credito e importanti istituti di credito europei ed asiatici.

Paola Galassi, esecutive director of B2B Services di Crif, siederà ora nel consiglio di amministrazione di Know Your Costumer.

La fintech bolognese CRIF stringe partnership con la scaleup di Hong Kong “Know Your Costumer”

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: