Marketing & Communication

Clubhouse: Rilasciata beta Android negli Stati Uniti

Clubhouse Android Beta

La scorsa settimana erano iniziati i test privati per il social audio, oggi negli Stati Uniti, Clubhouse ha rilasciato il client Open beta. Successivamente l’app verrà resa disponibile per altri paesi di lingua inglese e infine per il resto del mondo. Le tempistiche, tuttavia, sono ancora da definire.

Lo scopo degli sviluppatori in questa fase sarà quello di correggere il maggior numero di bug possibili e di raccogliere feedback dagli utenti, senza contare l’integrazione di possibili nuove funzionalità in ambiente di sviluppo limitato prima di estendere la distribuzione a mercati decisamente più ampi.

Non cambia al momento il sistema basato sulle liste d’attesa e sugli inviti come forma essenziale per accedere alla piattaforma.

Quello che c’è da chiedersi è se questa forma di pseudo esclusività riesca a pagare anche su una piattaforma di sviluppo non Apple, e soprattutto in un mercato cannibalizzante come ambiente.

C’è inoltre da dire che la versione per iPhone ha subito una battuta d’arresto dal marzo 2020, e raggiungere dei mercati più ampi sta diventando fondamentale per la sopravvivenza del Social.

Avrà effetto un rilascio posto in questi termini sul mercato dei social audio?

Clubhouse: Rilasciata beta Android negli Stati Uniti

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: