Daily Orange Squeeze

Daily Orange Squeeze Episodio 131 – Stimoli sensoriali non visivi

Spremute Digitali

di Spremute Digitali

Quello che è certo è che invece sono innumerevoli le aziende che hanno tentato un approccio non visuale alla pubblicità per promuovere il proprio prodotto attraverso video ASMR. Non è un caso proprio perché gli stimoli sensoriali non visivi catturino l’attenzione in maniera radicalmente diversa rispetto alle loro controparti in cui il senso dominante è la vista. Questo perché rompono il frame abitudinario e ritualizzato delle forme pubblicitarie precedenti.
Facciamo un esempio famoso subito.

ß

Listen

Iscriviti alla newsletter per leggere contenuti sempre freschi ed energetici

Articolo aggiunto ai tuoi preferiti

.

0:00:00

0:00:00

Condividi questo contenuto su: