Marketing & Communication

Software developement kit Zoom – Expanding business

Spremute Digitali Pubblicato: 31 Marzo 2021

Zoom ha rilasciato recentemente un nuovo kit di sviluppo software (SDK), che secondo la compagnia servirà a implementare la propria tecnologia Video-based su siti e applicazioni in modo tale da rendere più semplice incorporare audio e video-funzioni direttamente su altre piattaforme.

Digital engagement e web design

“Usando l’SDK di zoom gli sviluppatori possono guidare i clienti attraverso nuove forme di engagement e opportunità di rendita senza essere legati all’interfaccia di Zoom meeting in se e per se” – a sottolinearlo è il manager al marketing del prodotto Natalie Mullin in un contenuto ad hoc creato sulla loro community.

Il progetto è parte di un piano più ampio che zoom sta tentando di portare avanti, per ottenere e spingere un portale centralizzato dove i developers possono imparare e accedere ai nuovi strumenti che vogliono fornire.

“Vogliamo essere in grado di avere un punto di accesso dove tutti possano imparare ad utilizzare e condividere le risorse che forniamo” e per fare questo forniranno anche una dashboard analitica dove si potrà monitorare come i siti interagiranno con le funzionalità Zoom.

Il nuovo competitor nel mercato del lavoro digitale sta prendendo provvedimenti per scalare significativamente e consistentemente ora che la pandemia permette soltanto il lavoro e l’istruzione in remoto. C’è stata una considerevole aggiunta di nuove registrazioni mai registrata prima, ed è necessario, ora come mai offrire qualcosa che i competitors non stanno ancora offrendo per rimanere al passo. Come Google Meet infatti, vogliono espandere l’accessibilità, effetti, sicurezza, per rendere l’esperienza della connettività da remoto migliore e trovare una propria dimensione sul mercato.

La vera domanda è, reggerà passata l’ondata pandemica? Come farà pivot in tal caso?