Startup & Entrepreneurship

La startup Ernesto.it chiude un round da 335 mila euro con Vittoria hub tra i finanziatori

Spremute Digitali Pubblicato: 22 Settembre 2021

ernesto.it

La piattaforma che seleziona professionisti per la casa Ernesto.it ha chiuso un round di investimento da 335 mila euro; tra i business angel internazionali e finanziatori Vittoria hub, acceleratore di Vittoria Assicurazioni.

La sua valutazione ha, quindi, raggiunto i 2,5 milioni di euro. La startup si basa sulla platform economy, per cui, tramite essa, si può scegliere un servizio tra gli oltre 500 proposti e rispondere ad alcune brevi domande.

Inviate le richieste, i professionisti disponibili nella zona rispondono direttamente agli eventuali clienti, fornendo un loro contatto e un preventivo.

Ernesto.it, inoltre, mostra le informazioni del profilo, le foto, le recensioni e ogni dettaglio utile a selezionare accuratamente il professionista migliore.

La storia di Ernesto.it

La startup, che ha raccolto in pochi anni 500 mila euro di investimenti; ha in media più di 2 milioni e 500 mila utenti all’anno e fa entrare in contatto i potenziali clienti con più di 50 mila professionisti e ditte in tutta Italia.

L’idea è nata Riccardo De Bernardinis, nato a Roma nel 1994, e già uno dei più giovani imprenditori digitali e startupper italiani.

Ha fondato anche Buytron, azienda tecnologica che sviluppa marketplace, Apps, Branding, SEO ed altri servizi.

Nel 2016 ha lanciato Ernesto.it, che, dopo un anno di attività, ha chiuso il primo round di investimento con un importante imprenditore sudamericano, il fondatore del Gruppo Correa Da Silva.

Ha inoltre partecipato al programma di accelerazione e mentorship di Plug N Play Tech Center (Cupertino, Silicon Valley); Tech Italia Lab (Londra), Mind The Bridge (San Francisco); Vittoria Assicurazioni Lab (Milano); B-Heros (Milano).

Tra gli investitori di questo round vi è anche Sahil P Jain, founder di AdStage; una startup che ha da poco effettuato un exit dopo aver raccolto oltre 20 milioni di dollari.

Va inoltre segnalato il ritorno di Ernesto.it in Silicon Valley, dove, nel 2019, era stata accelerata da Plug & Play Tech Center di Sunnyvale, mentre ora è stata selezionata per il programma “Mind the Bridge”, una rilevante realtà italiana nella regione, che mette in collegamento le startup dall’Italia e dall’Europa con gli Stati Uniti. Dopo il primo investimento da 130mila euro, Ernesto.it ha proseguito lo sviluppo della piattaforma e rafforzato la sua vision.