Startup & Entrepreneurship

La startup di esport e gaming 2WATCH raccoglie 548mila euro su Crowdfundme

Redazione Spremute Digitali Pubblicato: 1 Ottobre 2021

2watch

È terminata pochi giorni fa la campagna di raccolta fondi, pubblicata sulla piattaforma Crowdfundme, avviata dalla startup 2WATCH, che opera nell’ambito gaming ed esport organizzando tornei e realizzando format di intrattenimento.

La startup ha superato, in pochi giorni, l’obiettivo minimo prefissato di centomila euro e ha chiuso la campagna in overfunding; incassando investimenti per 548mila euro da 180 investitori. È la prima azienda in Italia nel campo del gaming a svolgere una raccolta attraverso il crowdfunding.

Molti i nomi di aziende e manager famosi che hanno scommesso su questo progetto. Si va dall’ex pilota di Formula 1 Giancarlo Fisichella, che vi ha investito con la sua società ProRacing; all’ex Marketing Director dell’Inter Maria Laura Albini, all’azienda Quadronica Srl, ideatori di Fantacalcio.it; ad Alessandro Gatti, CEO di F.G. Invest.

Diversi anche gli angel investitors, tra cui il Digital Innovation Manager di Versace Fabrizio Rinaldi; Salvatore Ippolito, ex Twitter; Luca Morpurgo; Giuseppe D’Antonio; Salvatore Esposito; Ivan D’Avanzo; Fabio De Concilio ed altri, alcuni dei quali avevano già partecipato, alcuni mesi fa, ad un primo angel round.

Dopo il successo della 2WATCH University League by TIM, la startup sta già lavorando ad una seconda edizione, da distribuire in primavera, e a cui parteciperanno decine di Atenei.

A dicembre, inoltre, 2WATCH farà sfidare migliaia di studenti liceali nella “School League“, un torneo per le scuole superiori in cui vi saranno in palio delle borse di studio universitarie. La startup sta preparando anche un importante evento phygital di solidarietà, in collaborazione con un importante brand charity, a cui parteciperanno star della televisione e del web che saranno alle prese con un torneo sui videogiochi.